Domenica 23 Settembre 2018

La crisi

Aral, niente stipendi e quattordicesima

Aral, niente stipendi e quattordicesima

Non sembra avere fine la crisi di Aral: in attesa che si riesca a trovare una soluzione - in campo sia Amag con la possibilità dell’affitto del ramo d’azienda che i creditori, che propongono di rinunciare ai loro 4,1 milioni di euro dovuti in cambio di una gestione diretta per cercare di rimettere ‘in bonis’ l’impresa - ai lavoratori è stata comunicata l’impossibilità di pagare gli stipendi dell’ultimo mese e la quattordicesima.

Per lunedì, se non cambieranno le cose, sono stati perciò annunciati uno sciopero e una manifestazione di protesta sotto Palazzo Rosso. Ma non tutto (forse) è ancora perduto: l’assessore all’Ambiente del Comune di Alessandria, Paolo Borasio, è all’opera per cercare una soluzione in extremis.

LE ULTIME NOTIZIE
Simone Dispensa

Simone (primo da sinistra) con i compagni di classe della 5E del liceo Amaldi di Novi

Novi

Domani mattina l'ultimo saluto a Simone Dispensa

23 Settembre 2018 alle 12:35

Sarà celebrato alle ore 10,30 di domani, lunedì, nella chiesa della parrocchia del Sacro Cuore a ...

Alessandria tifosi

La campagna abbonamenti si è chiusa a quota 900. Con un forte incremento negli ultimi giorni

Calcio - Grigi

Abbonamenti a quota 900. Pro senza Ledesma

22 Settembre 2018 alle 22:01

Sarà l'effetto Juve. Sarà quella scintilla, per utilizzare l'espressione di Gaetano D'Agostino, che ...

Mandrogne, scomparso 32enne

Il caso

Mandrogne, scomparso 32enne

22 Settembre 2018 alle 11:08

Mandrogne: diramate le ricerche di un uomo di 32 anni di cui non si hanno più notizie almeno dalla ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati