Lunedì 17 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

I controlli

Sette lavoratori in nero in una pizzeria del centro

Sette lavoratori in nero in una pizzeria del centro

L’Ispettorato del lavoro di Asti-Alessandria ha effettuato controlli nei pubblici esercizi per contrastare il fenomeno del lavoro nero e irregolare: in particolare, in una pizzeria del centro storico di Alessandria, gli ispettori - con l’ausilio della Polizia municipale -hanno individuato sette lavoratori in nero, senza contratto e senza copertura previdenziale e assicurativa.

All’ora di cena, con i primi clienti già in coda all’ingresso, i funzionari sono entrati e hanno sorpreso cuochi, aiuto cuochi e camerieri, prevalentemente di nazionalità egiziana, al lavoro nelle cucine e tra i tavoli: le verifiche svolte hanno permesso di accertare che i giovani erano 'in prova', ma di fatto costituivano forza lavoro a tutti gli effetti a disposizione del titolare.

A seguito del controllo, il titolare, di nazionalità egiziana, ha provveduto ad assumere i lavoratori irregolari e ha pagato una sanzione di 2.000 euro per ottenere la revoca del provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale. Inoltre, riceverà un
ulteriore verbale con sanzioni per diverse migliaia di euro.

Nel corso dell’accertamento è intervenuto anche personale del Servizio igiene alimenti e nutrizione dell’Asl di Alessandria e del Servizio veterinario, che ha rilevato irregolarità nella conservazione di alcuni cibi, provvedendo al sequestro.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

'Tentato omicidio' 
in via della Palazzina

13 Giugno 2019 ore 16:32
.