Mercoledì 24 Aprile 2019

La protesta

Arfea, caos stipendi. Lavoratori in agitazione

Arfea, caos stipendi. Lavoratori in agitazione

Cresce la tensione in casa Arfea: i sindacati lamentano infatti la mancata erogazione di metà stipendio di luglio, di metà quattordicesima e anche dei rimborsi dell’Irpef e del 730.

"Abbiamo chiesto un incontro in prefettura - spiega Giancarlo Topino della Filt Cgil - Un paio di settimane fa, quando era stato versato l’acconto, avevamo chiesto chiarimenti sulle voci di presunte difficoltà di cassa dopo l’ok al concordato con l’Erario (il debito ammonterebbe a circa 19 milioni di euro ndr), ma ci è stato risposto che non ci sarebbero stati problemi e che i dipendenti non avrebbero perso nulla. A oggi, nonostante sia stato detto che i bonifici sono stati fatti, nelle tasche dei lavoratori niente è arrivato".

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati