Domenica 21 Ottobre 2018

La Tragedia

Arquata, due giorni di lutto cittadino per la morte dei coniugi

Non è stata ancora fissata la data dei funerali. Il ricordo del sindaco

Tragedia Genova

Il sindaco di Arquata Scrivia, Alberto Basso, ha dichiarato due giorni di lutto cittadino per la morte di Alessandro Robotti e di sua moglie Giovanna Bottaro, vittime del crollo del viadotto Morandi a Genova.

Lo stato di lutto dichiarato per oggi e domani ha avuto effetto immediato e la festività di Santa Maria Assuntaè stata celebrata in forma sommessa. La processione con la statua della Madonna, da poco conclusa, è stata seguita da una folla di fedeli attonita, straziata dal dolore, e dalla banda musicale arquatese che ha suonato soltanto brani religiosi.

In prima fila, appena dietro il parroco e il vescovo della diocesi di Tortona, monsignor Vittorio Viola, c’era il sindaco di Arquata Scrivia, Alberto Basso che ha concordato con le autorità religiose le date del lutto cittadino che prosegue anche domani, giovedì, giorno in cui ad Arquata come in molti altri paesi si celebra la festività di San Rocco.

Al termine dell’odierna celebrazione religiosa il sindaco Basso ha dichiarato:

“È una tragedia immane che ci lascia attoniti per come si è materializzata. Su quel viadotto Alessandro e Giovanna erano attesi da un destino crudele. A noi che siamo i loro concittadini non resta altro che stingerci attorno alle famiglie di provenienza di entrambi e onorarli così come loro hanno fatto con la nostra cittadina nella pur breve vita terrena”.

Giovanna Bottaro e Alessandro Robotti non avevano figli.

Il padre di lui è stato medico di base ad Arquata Scrivia, ora in pensione.

Alessandro Robotti faceva parte del Gruppo astrofili arquatese, effettuava serate per mostrare le stelle e i pianeti con i telescopi ed era un esperto del sole, materia che lo appassionava moltissimo.

Non è ancora stata fissata la data dei funerali dei coniugi di Arquata, ma si fa strada l’ipotesi di una data unica per tutte le vittime del crollo del viadotto della “A 10” a Genova

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria D'Agostino Di Masi

D'Agostino dalla panchina, Di Masi dalla tribuna. Per spingere i Grigi verso i tre punti in casa dell'Arzachena

Calcio - Grigi

Adesso la continuità impone punti

20 Ottobre 2018 alle 22:06

L'aveva detto, Gaetano D'Agostino, al triplice fischio mercoledì sera in sala stampa, a Olbia, e lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati