Martedì 19 Febbraio 2019

San Salvatore

I Ris di Parma passano al setaccio la Bmw

Militari al lavoro per identificare i banditi che hanno investito e ferito il maresciallo dei carabinieri

I Ris di Parma passano al setaccio la Bmw

Immagini di repertorio

Tutti i reparti dei carabinieri sono impegnati nell'indagine che dovrà identificare i banditi che ieri mattina hanno messo a segno due colpi e poi investito il maresciallo dei carabinieri Vittorio Gasparini (le cui condizioni non sono gravi) per riuscire a guadagnarsi la fuga. Questa mattina, insieme agli uomini della Scientifica del Comando Provinciale alessandrino, c'erano anche i Ris di Parma. I truffatori, uno travestito da carabiniere, erano nell'alessandrino per mettere a segno colpi ai danni di anziani, il primo a Ozzano Monferrato poi a San Salvatore. Proprio in via Matteotti sono stati intercettati dal maresciallo Gasparini. Quando si sono visti in trappola lo hanno investito riuscendo poi a dileguarsi a piedi. Immediate le ricerche, anche con l'ausilio dell'elicottero dei carabinieri di Volpiano. L'auto usata dai banditi, una Bmw, probabilmente rubata, è stata sequestrata dai militari che in queste ore la stanno passando al setaccio per trovare indizi utili alle indagini.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati