Domenica 24 Febbraio 2019

Tentato omicidio? L'accusa chiede 12 anni

Gli spari forse per un debito di gioco, sentenza il 18 dicembre

Tentato omicido? L'accusa chiede 12 anni

Sparo' a un albanese, in via Rattazzi a Novi Ligure, lo scorso aprile. Movente? Forse un consistente debito di gioco. Il processo che vede imputato Amelio Longo, 41 anni, Serravalle, e' alle battute finali. Il pubblico ministero Marcella Bosco ha chiesto 12 anni di carcere per tentato omicidio. I difensori si sono battuti per la riqualificazione del reato in lesioni. L'udienza e' stata rinviata al 18 dicembre, giorno in cui è prevista la sentenza. Longo fu arrestato a Tortona, un mese dopo l'episodio. In casa c'era una semiautomatica, ma non sarebbe l'arma con cui l'uomo fece fuoco. 

LE ULTIME NOTIZIE
‘Contromano’ fino a quando?

Focus

‘Contromano’
fino a quando?

22 Febbraio 2019 alle 15:10

Quante volte avete avuto da ridire con qualche ciclista beccato ‘contromano’? Un comportamento a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati