Martedì 26 Marzo 2019

La crisi

Di Maio alla Pernigotti il 5 gennaio

Il ministro dello Sviluppo annuncia l'incontro con i lavoratori

Di Maio alla Pernigotti il 5 gennaio

Il ministro Luigi Di Maio ha annunciato la sua visita alla Pernigotti il 5 gennaio

Il ministro del lavoro, Luigi Di Maio, arriverà a Novi nella mattinata di sabato 5 gennaio a far visita ai lavoratori della Pernigotti, che sono in assemblea permanente dal 7 novembre per difendere il loro posto di lavoro e il futuro dello stabilimento  che la proprietà turca vuole chiudere.

La visita del vice premier è stata annunciata dai sindacalisti e confermata dal consigliere comunale Fabrizio Gallo, pur con tutte le cautele del caso: “Anche noi siamo stati preavvisati dell’arrivo di Luigi di Maio – ha confermato il capogruppo del Movimento 5 stelle nel consiglio comunale di Novi – anche se non è ancora ufficiale la notizia e questa potrebbe essere una cautela dettata dagli imponderabili impegni che può avere un uomo politico che ricopre un ruolo importante e impegnativo”.

La visita del ministro del lavoro è ritenuta importante in un momento delicato per il futuro dello stabilimento Pernigotti di Novi Ligure perché è programmata a tre giorni esatti dall’incontro convocato per martedì 8 gennaio al ministero dell’Industria e dello sviluppo economico per decidere sulla cassa integrazione dei 100 lavoratori diretti dello stabilimento di Novi: la proprietà turca facente capo ai fratelli Toksöz ha chiesto quella per fine attività; i sindacalisti e le istituzioni locali insistono nel chiedere la cassa integrazione per ristrutturazione aziendale che consentirebbe più tempo per valutare le trattative in corso con imprenditori interessati al marchio Pernigotti che i Toksöz si ostinano a non volere cedere.

LE ULTIME NOTIZIE
Baby gang identificataRecuperata la refurtiva

Questa immagine - proiettata ieri in conferenza stampa - è una delle prove che gli inquirenti hanno utilizzato per individuare i componenti della babygang

Sicurezza

Baby gang identificata
Recuperata la refurtiva

26 Marzo 2019 alle 07:58

Identificata la baby gang. Un lavoro silenzioso, ma incisivo. L’affondo arriva due settimane dopo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati