Sabato 16 Febbraio 2019

Calcio - Grigi

Dopo il rinvio di oggi sarà 3-0 o la gara sarà rigiocata?

Già domani si potrebbero avere decisioni sulla partita e sul Pro Piacenza

Pro Piacenza Alessandria

Alle15.20 solo gli steward al 'Garilli': le due squadre se ne sono già andate

"Adesso è tutto nelle mani del giudice sportivo". Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, sposta così di poche ore lil verdetto definitivo su Pro Piacenza - Alessandria, rinviata alle 14.45 su decisione della Lega che ha adotatto una disposizione del presidente Figc Gabriele Gravina. "Provvedimento necessario per evitare che si scrivesse una pagina indecorosa". Il presidente della Lega di serie C fa riferimento ai soli 12 giocatori nella distinta del Pro Piacenza, (peraltro mai consegnata in tribuna stampa) di cui uno solo superstite della prima parte della stagione, Poddie, il solo in panchina. E, soprattutto, a una decina di nuovi tesseramenti presentati ieri in Lega, che non ha potuto controllarli tutti, e su cinque ci sono, comunque, enormi dubbi. Domani, con ogni probabilità, si procederà agli accertamenti, anche per la fideiussione che il presidente Maurizio Pannella sostiene di aver inviato venerdì con una pec, dunque fuori tempo massimo, ma retrodatata. Ghirelli, anche in questi minuti, ha dichiarato che non ci sarà più spazio per "il calcio dei furbi": sarà vero? Domani, dunque, si saprà se per l'Alessandria sarà 3-0 a tavolino, se il Pro Piacenza uscirà di scena e che ne sarà dei risultati precedenti degli emiliani. Per il momento la gara è rinviata, ma pare sempre più una scelta per prendere tempo e arrivare alla cancellazione del Pro Piacenza. Il 30 gennaio è convocato un consiglio federale e il club emiliano non è il solo di serie C a rischiare grosso.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati