Mercoledì 26 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Novi Ligure

Il centrosinistra conferma piena fiducia in Rocchino Muliere

Sarà lui il candidato sindaco della coalizione alle amministrative

Il centrosinistra conferma piena fiducia in Rocchino Muliere

La coalizione di centrosinistra ha confermato piena fiducia a Rocchino Muliere, che sarà il suo candidato a sindaco di Novi Ligure alle elezioni amministrative del 26 maggio.

È stato lo stesso prima cittadino in carica, appena appreso della conclusione delle indagini dell’inchiesta ‘Rimborsopoli bis', a demandare agli alleati  la decisione: come era nell’aria sin da venerdì scorso, quando il primo cittadino ha tenuto la conferenza stampa per dare la sua spiegazione dei fatti che lo videro coinvolto quale capogruppo Pd in consiglio regionale, la squadra di partiti e movimenti politici ha evidenziato in una nota “piena fiducia verso il nostro sindaco, sia sul piano personale per la sua onestà, sia sul piano politico, riconoscendo il suo buon operato”.

A sostenere Muliere, oltre alla lista del Partito Democratico, ci saranno ’20 per Novi’, 'Volt' e una lista civica nella quale potrebbero confluire gli ‘amici dello sport’. Inoltre, non è ancora ufficiale, ma molto probabile, l'appoggio di Liberi e Uguali.

Da quando ha ricevuto comunicazione della conclusione delle indagini di ‘Rimborsopoli bis', Muliere - come gli altri consiglieri regionali dell'epoca coinvolti - ha venti giorni di tempo per presentare documentazione in sua difesa o chiedere di essere interrogato, dopodiché i magistrati inquirenti decideranno se archiviare la sua posizione o optare per il rinvio a giudizio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

L'odissea di Ingrid
e della s...

19 Giugno 2019 ore 17:53
Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine
per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.