Martedì 25 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La corsa

Rava non sbaglia un colpo. Come Alaphilippe

Nel tratto in provincia folla al passaggio della Milano Sanremo

Milano Sanremo

Massimo Rava non è solo un bravissimo meccanico e il team leader della Shimano, l'assistenza tecnica neutra nelle gare più importanti. Il titolare di Mania Bike è un perfetto conoscitore di tutti i protagonisti e delle loro condizioni di forma. Così, alla vigilia della Milano - Sanremo, sul Piccolo, ha fatto il suo pronostico. "Il vincitore sarà un uomo della Quick Step, e io punto su Alaphilippe, che sta benissimo, ha vinto le 'Strade Bianche' e due tappe alla Tirreno Adriatico e in volata è micidiale". Tutto vero, tutto azzeccato: il francese vince la classicissima di primavera e scrive il suo nome nell'albo d'oro in cui per sei volte c'è quello di Costate Girardengo e per tre quello di Fausto Coppi. L'azione decisiva ai piedi del Poggio, quando mancano 11 chilometri: Alaphilippe ci prova in salita,Sagan risponde, nella discesa il gruppetto di 7 - 8 corridori si allunga. In volata il capitano della Quick Step batte Naesen e Kwiatkowski, Vincenzo Nibali è 8°. "Mi servirà del tempo per realizzare cosa ho fatto oggi, la squadra è stata eccezionale" le prime parole al traguardo. Molta folla  in provincia, gruppi di appassionati già un'ora prima del passaggio sono lungo le strade. A Novi soprattutto sulla rotonda vicino alla stazione e sul rettilineo del Museo dei Campionissimi. Dove l'attesa è l'occasione per una inaugurazione: la mostra fotografica 'La volata del XX secolo' con una sezione dedicata a Girardengo, protagonista della fuga più lunga, oltre 200 chilometri . Gli scatti della Milano - Sanremo in provincia sul Piccolo in edicola martedì: se avete qualche immagine che vorreste vedere sul giornale mandatela a sport@ilpiccolo.net

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.