Mercoledì 26 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il Caso

Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

La rabbia per la frase e le immagini pubblicate sulla pagina fb

Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

Gli auguri sulla pagina fb un ennesimo affronto ai dipendenti della fabbrica novese

L'immagine scelta è quella di un uovo di cioccolato, diviso in due, con all'interno gli ovetti. Fotografia infelice, e più ancora la frase scelta e pubblicata sulla pagina facebook della Pernigotti nel giorno di Pasqua. "Pernigotti augura a tutti una golosa Pasqua!
Scegli il tuo gusto preferito e rendi dolcissima la tua festa". Amarissa affermazione per i dipendenti della fabbrica novese che la proprietà turca vuole chiudere. Non erano bastati i messaggi dei giorni precedenti, soprattutto "Con Pernigotti il classico non passa mai di moda", annunciando anche il concorso per vincere un viaggio in una capitale europea. Non contento di questa strategia fuori luogo, per Pasqua quello che sui social è stato considerato un affronto gravissimo alle persone che rischiano di perdere il posto, alle loro famiglie, a tutta la città di Novi. In poche ore centinaia di commenti durissimi. C'è chi scrive "Da quest'anno per le vostre famose vicende ho scelto altri prodotti. Voi non avete bisogno di noi e noi non abbiamo bisogno di voi. siamo pari", chi sottolinea "mi guarderò bene dall’acquistare vostri prodotti, avete gettato sul lastrico 100 famiglie; provate a venderle ad Istanbul". E, ancora, "tenetevelo voi il vostro cioccolato amaro di lacrime", "Pernigotti ? No grazie. Riaprite Novi e ne riparliamo". C'è anche chi commenta la decisione di non mettere sorprese nelle uova, "La sorpresa nell'uovo c'è stata ed è stata fatta ai dipendenti di Novi Ligure rimasti a casa grazie anche alle false promesse dei politici". Tutti con un pensiero condiviso, "Compriamo solo cioccolato prodotto in Italia". Davvero pessima, beffarda e da evitare la campagna scelta dal social media manager

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

L'odissea di Ingrid
e della s...

19 Giugno 2019 ore 17:53
Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine
per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.