Mercoledì 15 Luglio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La storia

"La mia malattia si è rifatta viva, ma io non mollo"

"La mia malattia si è rifatta viva, ma io non mollo"

Alice Sara con le infermiere del reparto di Ematologia dell'ospedale di Alessandria

Alice Sara si definisce «mamma smidollata». E lo fa con un sorriso, perché purtroppo lo è «per un linfoma di Hodgkin apparso nel 2017, appena messo al mondo il mio gioiello, Amelia Flaminia».

Ecco perché pure il suo blog e le sue pagine social - seguitissimi - si chiamano così: «Dopo un primo momento di paura e incertezza - racconta - con la forza che mi hanno donato la bimba e la mia famiglia l’anno scorso ho affrontato il trapianto autologo. Peccato che a gennaio la malattia sia tornata ad affacciarsi, così a giugno mi sottoporrò a un trapianto da donatore. Non è facile, e vedrò la mia ‘Melina’ solo via Skype per un mese e mezzo, ma di certo non mollo».

Su 'Il Piccolo' oggi in edicola la sua storia.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
.