Domenica 20 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il lutto

Morto l’imprenditore Paolo Bianchi, fondatore della ‘Tomato Farm’

Morto l’imprenditore Paolo Bianchi, fondatore della ‘Tomato Farm’

È morto questa mattina all’ospedale ‘San Giacomo’ di Novi Ligure Paolo Bianchi, ex consigliere comunale di Pozzolo Formigaro, uno dei figli dell’imprenditore agricolo Bartolomeo, scomparso nel maggio del 2016 dopo essere stato presidente provinciale e regionale di Confagricoltura.

Paolo Bianchi era consulente internazionale del settore agroalimentare e a lui si deve la realizzazione della Tomato Farm, l’azienda di Pozzolo Formigaro specializzata nella trasformazione dei pomodori, ora passata a un altro gruppo industriale.  Con il fratello Roberto e la sorella Francesca avevano assunto la gestione dell’azienda agricola ‘La Giorgetta’ di Pozzolo, aggiungendo al settore della coltivazione anche l’allevamento di bovini e integrando l’azienda con un frequentato agriturismo e uno spaccio di carne di bovini, allevati in casa.

Quello di oggi è un altro grave lutto che ha colpito la famiglia Bianchi negli ultimi anni: nel luglio del 2014 aveva infatti perso la vita all’età di 17 anni, dopo 9 mesi di agonia, Davide, figlio di Paolo: la causa, le lesioni riportate in un incidente stradale verificatosi nel settembre del 2013, quando in moto si era scontrato con un camion a Rivalta Scrivia.

Paolo Bianchi lascia l’altro figlio Matteo e la moglie Anastasia. Il funerale sarà celebrato alle 15.30 di lunedì nella chiesa parrocchiale di San Martino a Pozzolo, dove alle 19 di domani sarà recitato il rosario.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
Astuti

Banditi abbattono
le colonnine del Q8

14 Ottobre 2019 ore 12:27
.