Sabato 18 Gennaio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La storia

Tabaccaio aggredito reagisce col bastone: denunciato

I fatti accaduti in via Santa Caterina da Siena, ad Alessandria

Tabaccaio aggredito reagisce col bastone: denunciato

ALESSANDRIA - È stato aggredito da un uomo che, entrando nella sua tabaccheria, lo ha prima colpito con un pugno, cercando poi di darne altri alla moglie, dietro al bancone. L’uomo, visibilmente alterato, ha devastato il bancone cercando poi di mettere le mani sulla cassa. La coppia ha reagito afferrando un bastone, per difendersi. Ora Paolo Maffeo, titolare della tabaccheria, è indagato per lesioni personali aggravate.

L’episodio è accaduto martedì scorso, verso le 13, ad Alessandria, in via Santa Caterina da Siena, la strada che collega via Venezia con via 1821: fuori dall’esercizio pubblico ci sono ancora le gocce di sangue, perse dal titolare e dall’aggressore (diventato la vittima).

«È già accaduto che mi siano spariti oggetti dal negozio - racconta Maffeo - Qualche accendino, una stecca di sigarette un mese fa. Alcuni clienti avevano visto proprio quell’uomo mentre se ne andava con la stecca, senza pagarla. Martedì è entrato in tabaccheria: ero sulla porta e ha messo le mani avanti, per aggredirmi. Gli ho detto di andare via, per le sigarette pazienza. Lui, però, mi ha colpito con un pugno al volto». 

Tutti i particolari sul giornale in edicola. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il racconto

Il film di Zalone
visto da un migrante vero

10 Gennaio 2020 ore 07:56
Buona notizia

Con un "Gratta", a Solero
vinti 500.000 euro

10 Gennaio 2020 ore 10:15
.