Martedì 23 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il fatto

Tortona, vertenza Mazal: ancora spese per il Comune

Tortona, vertenza Mazal: ancora spese per il Comune

TORTONA - Non si è ancora conclusa la vicenda del controverso rapporto tra il Comune di Tortona e la ditta Mazal, azienda cui vennero appaltati durante l’amministrazione Berutti alcuni servizi, poi dal Comune revocati per inadempienza, dopo che vennero a loro volta ceduti ad altre aziende dalla stessa appaltatrice.

Al di là della vicenda giudiziaria, continuano però ad essere attive le vertenze dei lavoratori che il Comune inserì nel capitolato di appalto, cedendoli di fatto alla stessa Mazal nel contratto di servizio.

Nei termini di legge, il Comune è comunque ente responsabile per i lavoratori della tutela dei diritti eventualmente lesi dall’azienda in cui sono stati inquadrati e di conseguenza le vertenze di tali lavoratori per ottenere le spettanze non versate dalla Mazal vengono rivolte al Comune.

Ecco perchè nella seduta di consiglio comunale di lunedì sera è stato necessario provvedere al riconoscimento di debiti fuori bilancio, per fare fronte a spese non previste, vale a dire i 7000 euro della nuova vertenza, verosimilmente l’ultima in questa vicenda, aperta da un dipendente Mazal nei confronti del Comune.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

La chiusura
del ristorante im...

16 Luglio 2019 ore 09:06
.