Martedì 17 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il progetto

Per le scuole in arrivo 170mila euro

Interessate 'Manzoni' e 'Straneo' in città e le strutture di Valmadonna, San Michele e Castelceriolo

Per le scuole in arrivo 170mila euro

La scuola di Castelceriolo

ALESSANDRIA - La giunta comunale di Alessandria ha approvato il progetto esecutivo per le “Opere di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile. Messa in sicurezza e adeguamento normativo degli edifici scolastici”.

“Si tratta di un importante progetto — ha dichiarato Silvia Straneo, assessore comunale all’Edilizia Scolastica — con cui la nostra amministrazione guarda alla realtà degli edifici scolastici e utilizza appieno una significativa opportunità di contributo messa in campo grazie al ‘Decreto Crescita’ convertito con la Legge n. 58 del 28 giugno scorso a favore anche del nostro comune. In una situazione nella quale tutta la comunità si deve sentire impegnata e coinvolta nel riportare in ordine e migliorare la situazione economico-finanziaria dell’Ente, l’opportunità rappresentata da 170mila euro di contributi non poteva non essere colta. Per questo, d’intesa con il settore comunale competente dei Lavori Pubblici, ci siamo da subito attivati per individuare le modalità e gli obiettivi appropriati per utilizzare questi fondi orientando la scelta in base ad oggettive priorità di intervento delle nostre scuole”.

Con il contributo di questo denaro si è analizzata la situazione degli edifici scolastici del territorio comunale, alla luce delle tipologie di intervento ammissibile e rientranti sostanzialmente in tre ambiti: la riqualificazione energetica, l’adeguamento normativo e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Le Scuole che pertanto vedranno l’avvio dei lavori – necessariamente entro il termine fissato dalle Norme del caso, ossia il prossimo 31 ottobre – sono le seguenti: scuola primaria “Vittorino da Feltre” di Valmadonna, scuola primaria e dell’infanzia “Manzoni” di San Michele, scuola media “Manzoni” di Alessandria, scuola media “Straneo” di Alessandria e scuola primaria “G. Montanari” di Castelceriolo.

Gli interventi che verranno realizzati in questi edifici scolastici sono stati individuati in base alle priorità di intervento che si rendevano necessarie e per utilizzare totalmente le risorse a disposizione. “Prosegue peraltro — sottolinea ancora l’assessore Straneo –l’attività di monitoraggio e valutazione delle numerose esigenze di messa in sicurezza ed adeguamento normativo di tutti gli altri edifici scolastici, per i quali verranno ricercate con tempestività le opportune forme di finanziamento”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita:
bimbo bloccato
da bocchetta della piscina

10 Settembre 2019 ore 07:46
.