Giovedì 05 Dicembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Via libera

Lotta ai cinghiali, si potranno usare anche le trappole

Oltre 3mila esemplari abbattuti nel 2018 in provincia di Alessandria

Lotta ai cinghiali, si potranno usare anche le trappole

ALESSANDRIA - Oltre 3mila cinghiali abbattuti nel 2018 in provincia di Alessandria, e ancora non basta. Per affrontare l’emergenza sul prolificare di ungulati, palazzo Ghilini ha approvato all'unanimità il piano di contenimento dei cinghiali per gli anni 2019/2023.

Il piano parte dall’analisi dei problemi: 153 incidenti stradali nei primi sei mesi del 2019 e centinaia di migliaia di euro di danni all’agricoltura. L’obiettivo dichiarato è quello di ridurre i danni del 10% ogni anno.

Tra i metodi di intervento previsti, oltre alla caccia tradizionale e quella di selezione, c’è anche la possibilità per gli agricoltori di utilizzare trappole, come gabbie o cancelli a scatto e la ‘cerchia’, caccia di gruppo con cane, oltre ai consueti abbattimenti. In realtà il piano pone paletti piuttosto rigidi. La caccia di contenimento potrà essere attuata dagli agenti del servizio di Vigilanza provinciale, dai proprietari o conduttori di fondi in possesso di regolare porto d'armi, dalle guardie forestali o guardie comunali.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
La fotografia

Parcheggio maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.