Mercoledì 16 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Acqui Terme

Debito del golf, una soluzione che non piace al centrosinistra

Affitti non incassati: la somma ammonta a 148mila euro

Debito del golf, una soluzione che non piace al centrosinistra

ACQUI TERME - Lunedì 30 settembre si è tenuto un Consiglio comunale straordinario. Tanti gli argomenti all’ordine del giorno. Uno di questi ha solleticato l’attenzione del Centrosinistra. «L’assessore al Bilancio Mighetti ha comunicato lo stato della trattativa  relativa a un debito rilevante e molto vecchio del comune e di cui l’attuale giunta non è certamente responsabile: trattasi ad occhio e croce  all’incirca di 180 mila euro. Molto bene la trasparenza - hanno plaudito i consiglieri Carlo De Lorenzi e Milietta Garbarino - Stesso atteggiamento però ci saremmo aspettati, relativamente al credito che il Comune vanta nei confronti dei gestori del campo da golf (non del ristorante), che ammonta a circa 148 mila euro di affitti non incassati. Sebbene il debito dell’inquilino fosse già presente al momento dell’insediamento dell’attuale giunta, lo stesso è lievitato e di molto (quasi raddoppiando) negli anni 2017, 2018 e 2019. Un problema quindi in parte ereditato ma certamente di molto ampliatosi sotto il vigile occhio dei nuovi amministratori, che evidentemente si sono distratti, così presi a sanare e segnalare le magagne del passato».

A quanto riferito dall’opposizione l’assessore Mighetti avrebbe glissato sull’argomento, tema però affrontato dalla Giunta in una recente delibera che avrebbe recepito un accordo transattivo caratterizzato dalla restituzione di 148mila euro in dodici anni (‘senza interessi’ è il dubbio della sinistra acquese).

«L’assessore Mighetti non  avrebbe tollerato un atteggiamento simile da parte dell’assessore al bilancio in Regione quando era all’opposizione – hanno piccato - evidentemente anche ai nostri colleghi consiglieri di maggioranza va tutto bene atteso che nel caso in cui Bertero avesse lasciato crescere il debito in questo modo e avesse definito in questi termini il rientro, certamente un’opposizione 5 stelle non sarebbe stata zitta. Conseguentemente noi non stiamo zitti».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.