Lunedì 21 Settembre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Meno eletti: la nostra provincia sarà ancora tutelata?

Avremo un solo deputato per 400.000 abitanti. Fornaro spiega cosa potrà accadere, Matrisciano esulta

Meno eletti: la nostra provincia sarà ancora tutelata?

ALESSANDRIA - Chissà se quando avremo un solo deputato a rappresentare tutta la provincia rimpiangeremo i tempi in cui a Montecitorio ne sedevano ben di più, espressione di un territorio piuttosto complesso non tanto per i 400.000 abitanti, quanto per la disaggregazione di una provincia in cui qualcuno si sente ligure, qualcuno lombardo, qualcuno guarda a Vercelli e altri a Torino.

Al parlamentare in questione toccherà fare da sintesi e mettere in campo doti persuasive in campagna elettorale, e, una volta arrivato a Roma, capacità di difesa di un territorio variegato in cui c’è quasi (poco di) tutto, a parte il mare.

È chiaro che non si può pretendere che ogni microcosmo abbia un delegato a tutelarlo, ma è pure evidente l’esigenza di essere rappresentati al meglio.

Dunque, si tagliano i parlamentari (di un terzo). In futuro saranno 600 tra senatori e deputati. Il voto favorevole è arrivato anche da LeU, partito che, in tre sedute precedenti, si era espresso contro, contrario quel che si può considerare un cavallo di battaglia del Movimento 5 Stelle. Certo, ora LeU è in maggioranza, e la questione cambia per forza.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Il caso

Medico positivo va al lavoro? Ospedale
in subbuglio

11 Settembre 2020 ore 16:16
.