Mercoledì 21 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il progetto

Martina e Kira sono a Roma: la forza è donna

Al raguardo in anticipo. Il progetto per sostenere Me.dea e la Casa Rifugio

Martina e Kira sono a Roma: la forza è donna

Martina Pastorino e Kira ce l'hanno fatta: con la loro forza sono a Roma

L’immagine di Roma illuminata, dall’alto di uno dei colli, racconta tutta la bellezza di una sfida fatta per le donne: Martina e Kira sono arrivate, con quasi due giorni e mezzo di anticipo, oltre 50 chilometri divorati nell’ultima tappa «oggi ci sembrava quasi di volare. Man mano che la capitale si avvicinava la voglia di non fermarci più, di andare oltre una palina per raggiungere quella successiva, lungo la via Francigena».

Poche parole, «adrenalina a mille, piedi doloranti, cuore emozionato». Una emozione che è anche nella voce della diretta, da piazza San Pietro. «Incredibile, ce l’abbiamo fatta, 675 chilometri in 25 giorni, anche le parole, adesso, faticano a uscire: la gioia è enorme».

Con la mano Martina Pastorino indica il simbolo di Me.dea, che ha sulla maglietta. «Ce l’ho fatta per loro, le amiche di Me.dea, per tutte le donne che vogliono uscire dal tunnel della violenza. Bisogna avere coraggio, perché ‘La forza è donna’. Kira e io ce l’abbiamo fatta. Grazie a tutte e tutti coloro che hanno creduto in noi e ci hanno dato una energia e una convinzione eccezionali».

Domani la prima tappa degli appuntamenti romani: a Villa Ada, ‘Roma incontra il mondo’ dedicata alla donne, alla loro lotta per l’autodeterminazione, contro la violenza. Martina sarà una testimone preziosa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
Alluvioni Cambiò

La scienza vi reclama: venite
a farvi pungere

20 Agosto 2019 ore 07:41
.