Martedì 28 Gennaio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Rossiglione

A26: due viadotti di nuovo nel mirino

Il Pecetti e il Gargassa indicati dalla Procura di Genova nell'elenco di quelli a rischio inviato al Ministero

viadotto gargassa

La provinciale in transito sotto al viadotto

ROSSIGLIONE — Ci sono anche il Gargassa e il Pecetti, ben noti viadotti sull’A26, tra quelli indicati nel rapporto che la Procura di Genova ha invitato al MIT perché ritenuti a rischio. Il primo è situato sul territorio di Rossiglione, il secondo più avanti tra Mele e Voltri. Strutture che, da quanto si legge nella relazione, presentano deficit in materia di sicurezza, secondo quanto emerso dai sopralluoghi nelle scorse settimane.

“La struttura incriminata – spiega Katia Piccardo, sindaco del Comune di Rossiglione – è già stata oggetto di ripetute segnalazioni da parte nostra. Chiederemo di nuovo con forza di vederci chiaro e conoscere la reale situazione dell’infrastruttura”. Tanti i timori negli ultimi anni manifestati dagli abitanti del paese della Valle Stura. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La svolta

Omicidio Pregnolato:
Michele Venturelli ha confessato

25 Gennaio 2020 ore 20:58
.