Mercoledì 16 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Alessandria

Al via il censimento di popolazione e abitazioni

Rilevazione da lista o areale, la partecipazione è un obbligo

Al via il censimento della popolazione e delle abitazioni

ALESSANDRIA – È iniziato il 1° ottobre il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che dall’anno scorso viene effettuato con cadenza annuale e non più decennale, coinvolgendo ogni anno un campione della popolazione e non più tutte le famiglie del territorio. Con questa nuova modalità operativa sarà possibile fruire di informazioni continue e più tempestive sulla situazione socio-economica del Paese. Ogni anno le famiglie chiamate a partecipare sono circa 1.400.000, in oltre 2.800 Comuni italiani. Se il cittadino ha bisogno di aiuto o assistenza può rivolgersi in forma del tutto gratuita al Centro Comunale di Rilevazione o all’Urp del Comune.

Presso gli indirizzi campione verranno posizionate locandine esplicative e le famiglie riceveranno preventivamente comunicazioni ufficiali da parte dell'Istat con tutte le indicazioni necessarie per la compilazione. Inoltre, i rilevatori Istat saranno obbligatoriamente muniti di cartellino individuale con fotografia per farsi riconoscere. In ogni caso, per qualunque tipo di dubbio i cittadini coinvolti nel censimento possono telefonare per informazioni e rassicurazioni non solo al numero verde dell'Istat ma anche a quello dei Servizi Comunali competenti.

Se una famiglia riceve una lettera che la invita a compilare il questionario online, fa parte del campione della rilevazione da lista, se è informata dell’arrivo di un rilevatore, attraverso una lettera non nominativa e una locandina affissa negli androni, nei cortili dei palazzi, nelle abitazioni fa parte del campione della rilevazione areale. Il Censimento è un obbligo di Legge e la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione.

La famiglia coinvolta nella rilevazione areale può scegliere tra intervista faccia a faccia presso il proprio domicilio con il rilevatore, che raccoglie su tablet tutte le informazioni, auto-compilazione del questionario su tablet presso il proprio domicilio, in presenza del rilevatore, intervista faccia a faccia presso il Comune con operatore comunale (o con il rilevatore stesso), che raccoglie su tablet tutte le informazioni, auto-compilazione del questionario presso il Comune su un pc o tablet messo a disposizione dal Comune stesso, in presenza del rilevatore.

La compilazione del questionario online tramite credenziali è riservata alle sole famiglie coinvolte nella rilevazione da lista, utilizzando le credenziali di accesso riportate nella lettera informativa ricevuta.

In alternativa, la famiglia si può recare, a partire da giovedì 10 ottobre, al Centro Comunale di Rilevazione all’Urp del Comune in piazza della Libertà aperto (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 8.30 alle 15.30). che rimarrà attivo per tutta la durata dell’operazione censuaria, per compilare il questionario via web in maniera autonoma su una postazione con accesso a internet o usufruendo dell’aiuto di un operatore comunale.

Le famiglie che non avranno ancora compilato il questionario online o che lo avranno fatto in maniera incompleta riceveranno già nella prima fase, a ottobre, un promemoria dall’Istat che ricorda loro l’obbligo di rispondere. La compilazione del questionario online potrà avvenire fino al 13 dicembre. Dal 14 dicembre l’intervista sarà possibile solo tramite rilevatore. Le famiglie potranno essere contattate telefonicamente da un operatore comunale per effettuare l’intervista o ricevere a casa un rilevatore, anche su appuntamento, per effettuare l’intervista faccia a faccia utilizzando il proprio tablet

Il termine della rilevazione da lista è fissato per il 20 dicembre 2019.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.