Mercoledì 16 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Gastroenterologia

Il percorso dei casi 'difficili': il congresso

Iniziativa presieduta dal dottor Carlo Gemme

Il percorso dei casi 'difficili': il congresso

Il dottor Carlo Gemme

ALESSANDRIA - Il paziente al centro della discussione e del percorso decisionale nei casi 'difficili'. Con questi obiettivi si apre oggi in città (alle 9, al centro congressi di piazza De Andrè) il congresso trisocietario di gastroenterologia (AigoO-Sied-Sige): si tratterà di un interessante momento di rivalutazione critica, alla luce dell'esperienza clinica giornaliera, delle situazioni di difficile soluzione diagnostica e terapeutica nella disciplina, e delle soluzioni abitualmente adottate a superamento: il paziente 'non responder' e le cosiddette terapie 'di salvataggio'.

L’iniziativa sarà presieduta dal dottor Carlo Gemme, direttore della Struttura Complessa di Gastroenterologia dell’Azienda ospedaliera 'Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo': “Metodologia di approccio, corretta diagnosi e appropriatezza nell’impiego delle risorse sono alla base dei successi terapeutici nella pratica clinica gastroenterologica. Talvolta, tuttavia, nonostante il rispetto delle raccomandazioni, si assiste a situazioni di fallimento terapeutico che rendono necessari interventi 'rescue' - sottolinea il medico - A rendere l'evento di particolare significato, sarà il modello di intervento, frutto della reciproca interazione tra il giovane, che presenta, e il più esperto, che orienta e discute, con il malato e le sue problematiche al centro della discussione". 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.