Martedì 18 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Piovera

Il Paganini della fisarmonica

Il Paganini della fisarmonica

La ventunesima edizione del Festival ‘Echos. I Luoghi e la Musica’ si avvia verso la conclusione e, nel suo penultimo weekend, propone un concerto da non perdere: domenica 9 alle ore 17, appuntamento al castello di Piovera, per assistere al recital del funambolo della fisarmonica Gianluca Campi. Genovese, enfant prodige (a soli 12 anni vinse il Concorso Internazionale per Fisarmonica di Vercelli), Gianluca Campi ottiene fama internazionale nel 2000 aggiudicandosi il trofeo mondiale di fisarmonica ad Alcobaça, in Portogallo.
Da allora si è esibito in importanti sale da concerto (come la Sala Grande del Conservatorio ‘Verdi’ di Milano e il Teatro ‘Carlo Felice’ di Genova) e attualmente è l'unico esecutore al mondo della fisarmonica liturgica ‘Dallapè’, utentico privilegio visto che nessuno, prima di lui, aveva avuto la possibilità di tenere un concerto su questo strumento al di fuori delle mura vaticane.
Gianluca Campi è un virtuoso di prim'ordine; ha inciso numerosi dischi e pubblicato un Cd interamente dedicato al suo celebre concittadino Niccolò Paganini, elaborando per fisarmonica le opere del grande compositore genovese. Questa incisione, definita dalla critica specializzata ‘eccezionale’, gli è valsa appunto l’appellativo di ‘Paganini della fisarmonica’.E proprio a Paganini sarà interamente dedicato il concerto di ‘Echos’. Come accaduto nel corso degli altri appuntamenti, anche in occasione di questo concerto è prevista la visita guidata alla location che ospita l’evento. Dalle 15 alle 16.45 si potrà infatti visitare il castello nell’ambito della rassegna ‘Castelli Aperti’.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

'Tentato omicidio' 
in via della Palazzina

13 Giugno 2019 ore 16:32
.