Venerdì 18 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Sfida fra chitarre

Concorso Pittaluga: la finale

Vengono da Polonia, Ungheria e Australia i tre concorrenti che si disputerranno il ricco montepremi

Concorso Pittaluga: la finale

ALESSANDRIA - Sidoo Zsombor (Ungheria, classe 1997), Jesse Flowers (Australia, 1994) e Katarzyna Smolarek (Polonia, del 1995): sono loro i tre finalisti della 52ª edizione del concorso internazionale di chitarra classica ‘Michele Pittaluga’ che sabato 28, dalle 20.30 all'Alessandrino, si contenderanno il ricco montepremi in palio.


I tre ospiti stranieri, si presenteranno a pubblico e giuria suonando in due (l’ungherese e l’australiano) il ‘Concierto de Aranjuez’ di Joaquin Rodrigo, mentre la giovane polacca (lo scorso anno piazzatasi seconda) si cimenterà con il ‘Concerto elegiaco’ di Leo Brower. Ad accompagnare i finalisti nelle loro esibizioni sarà l’Orchestra Classica di Alessandria, diretta dal maestro Paolo Ferrara.

Ma venerdì sono previsti altri appuntamenti pubblico abbinati al concorso: intanto in Conservatorio, masterclass di Fabio Zanon, giurato brasiliano;  e poi ‘Guitar corner’ per le vie del centro e anche ‘La chitarra va in corsia’, con alcuni dei concorrenti impegnati a suonare in diversi ambulatori, in accordo con l’Azienda ospedaliera. 


Per la giuria e per chi vorrà aggregarsi tra quanti hanno partecipato al ‘Pittaluga’, visita al museo di Marengo, organizzata grazie alla collaborazione con Costruire Insieme, seguita alle 20, da una passeggiata gastronomica per il Monferrato.

Sabato mattina infine, altra masterclass sempre al ‘Vivaldi’ con un altro dei giurati, questa volta francese, Olivier Chassain. Dalle 20.30, la finale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

'Last banner',
in libertà Rob...

09 Ottobre 2019 ore 07:00
Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
.