Venerdì 18 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Nel Novese

"Piacere di vino" e molto altro: gli eventi del weekend

Da Novi Ligure ad Arquata Scrivia, passando per Stazzano, Bosco Marengo, Basaluzzo e Daglio: ecco il programma  

"Piacere di vino" e molto altro: gli eventi del weekend

NOVI LIGURE - Diversi appuntamenti in programma nel weekend a Novi Ligure e dintorni. A Bosco Marengo il “Settembre in Santa Croce” si chiuderà in musica con la 28esima edizione del Premio Ghislieri. Sabato 28 settembre, alle 16.30, il complesso monumentale del paese ospiterà il concerto e la premiazione dei migliori neolaureati del conservatorio Vivaldi di Alessandria. Ingresso libero.

Stazzano Cori, rassegna di musica corale che chiude il settembre Stazzanese, omaggerà quest’anno la figura di Mauro Ottobrini, fondatore e direttore della Schola Cantorum Trofello recentemente scomparso. Sabato 28 alle 21 nel salone parrocchiale di Stazzano saranno tre le formazioni che trasporteranno il pubblico nel mondo dei trattallalero (La Squadra di Genova), canti tradizionali e spiritual con i genovesi Jingle Jam Singers e riscoprire la bellezza di brani di Morricone e dell’Ave Maria zeneise con i padroni di casa dell’Asam Chorus, diretto da Franco Carrega e accompagnato al pianoforte da Virginia Fracassi.

Sabato 28 settembre, a Daglio, frazione di Carrega Ligure, festa patronale di San Michele Arcangelo. Cena con polenta e stoccafisso dalle 20, a seguire serata danzante con Davide Bazzini (piffero) e Fabio Paveto (fisarmonica). Per informazioni e prenotazioni: 0143 919508 e 333 2778044.

Serata a tema anni Settanta-Ottanta per l’Arca Novese per contribuire alla gestione del canile e delle colonie feline del novese. Sabato 28, dalle 20, il Forno dell’Antica Ricetta di Novi ospiterà una serata dance e il bar proporrà i cocktail più famosi di quegli anni. Il costo è di 15 euro; gradito abbigliamento a tema. Info: 0143 321962.

Piacere di Vino intende unire tutte le sfaccettature del prodotto italiano più imitato e invidiato all’estero. Una degustazione en plein air, aperta a tutti, che giova della bellezza storica e raccolta del centro di Novi Ligure, fungendo da tramite tra il pubblico e il meglio della produzione enogastronomica italiana. Sabato 28, dalle 10 a mezzanotte, e domenica 29 settembre, dalle 9 alle 20, ci si potrà immergere nell’atmosfera di classe nel cuore di una delle zone più rinomate per la produzione vinicola, incontrando direttamente i produttori e le loro creazioni, per conoscere, apprezzare, farsi coinvolgere. Musica d’atmosfera, deliziosi piatti tradizionali e il vino a fare da filo conduttore tra i regali della nostra terra e il piacere. Ingresso libero.

Il 28 e il 29 settembre la Pro loco di Basaluzzo festeggerà i piccoli musei in occasione delle giornate nazionali che li celebrano. Sabato, dalle 17 al mulino, verrà raccontata la storia del paese e poi merenda sinoira. Domenica 29 settembre il museo degli antichi mestieri sarà aperto dalle 10 alle 17. Presente la Compagnia della Picca e del Moschetto di Novi che rievocherà momenti di vita quotidiana al tempo in cui il mulino era al centro della vita sociale. Laboratorio per bambini per impastare acqua e farina e pranzo con polenta.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

'Last banner',
in libertà Rob...

09 Ottobre 2019 ore 07:00
Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
.