Venerdì 22 Giugno 2018

BASKET

Cavina: 'Abbiamo reso facile una partita difficile'

Cavina: 'Abbiamo reso facile una partita difficile'

“Sono contento perchè siamo risuciti a fare una partita facile contro un avversario difficile”. La soddisfazione di coach Demis Cavina.  "Lo stop di Evangelisti era inaspettato, però penso che Agrigento è una squadra con grandi qualità atletiche. La cosa che mi è piaciuta di più è che siamo riusciti a giocare fisici, prendendo tanti rimbalzi dove loro hanno centimetri e fisicità. In attacco abbiamo fatto la migliore partita come distribuzione di tiri, una bella gara, faccio i complimenti a tutti compreso anche a Taverna che non è entrato, ma dà tutto come i compagni. Ci prepariamo al derby di giovedì. Ringrazio i ragazzi che stanno facendo cose incredibili".

Da parte sua il coach di Agrigento Franco Ciani analizza così la gara.  "Non era la partita migliore per fare i conti con le assenze, di fronte a prestazioni interne di buon livello facciamo fatica lontano da Agrigento. Nonostante questo potevamo fare qualcosa di meglio come difesa e secondi tiri dove l'aspetto della voglia è decisivo. Abbiamo avuto difficoltà offensive che ci aspettavamo, dobbiamo archiviare la prestazione negativa e ricominciare".

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Di Masi

Nessuna dichiarazione dal presidente dopo l'annuncio della chiusura di Olympic. Ma sui Grigi era stato chiaro sette giorni fa

Calcio - Grigi

Di Masi chiuderà Olympic.
La preoccupazione dei tifosi

21 Giugno 2018 alle 21:26

Da Torino la notizia rimbalza anche in Alessandria. E crea allarme, anche comprensibile a caldo Non ...

Giovanni Carpené

Si è spento a 89 anni Giovanni Carpené (qui con la sorella Onesta), a lungo presidente di Ics e ideatore della StrAlessandria

Lutto

Addio a Giovanni Carpené, 'padre' della cooperazione

21 Giugno 2018 alle 13:11

"Il nome di Giovanni è diventato sinonimo di accoglienza, in ambito sindacale, al fine di seguire ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati