Sabato 19 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio femminile

Novese, solo pari: addio al primato. Alessandria, ko, con proteste

Sotto di due reti, la squadra di Fossati rimonta, ma si ferma al 2-2. E l'Empoli sorpassa e comanda

Novese calcio femminile

La rimonta della Novese si ferma sul 2-2 e costa il primato

Clamoroso in serie B: in un turno che, all'apparenza, non avrebbe dovuto riservare sorprese nella corsa alla promozione, la Novese calcio femminile segna il passo, va sotto di due reti in casa con la Lucchese, rimonta, ma si ferma sul 2-2. E l'Empoli, che cala il poker in casa del Saluzzo, mette la freccia e scalza la squadra di Fossati dal primo posto. Gara stregata per biancocelesti, sotto per un autogol (di Draghi) al 4' e, dopo poco, al 6', subiscono anche la seconda rete, di Nellini. Una partenza choc, ma la reazione c'è: accorcia Rigolino trasformando un calcio di rigore al 20' e al 38' Lavarone firma il 2-2. C'è tutto un tempo ancora a disposizione per conquistare la vittoria, ma nonostante gli assalti delle padrone di casa il punteggio non cambia più. E Empoli diventa la nuova regina. Saredgna amara per l'Alessandria femminile che cede, 2-3, all'Oristano. "Certo, l'arbitraggio è stato un po' troppo casalingo, con tre rigori concessi alla formazione sarda - commenta l'allenatore Davide Cantone - di cui due trasformati, ma anche noi ci siamo un po' complicate la vita. Avremmo, comunque, meritato almeno di muofvere la classifica: sullo 0-0 abbiamo avuto due o tre occasione enormi e Amandola ha colpito la traversa, e sul 2-1 per le locali è stata annullata una rete a Minato, decisione molto dubbia. Oristnao avanti dal dischetto al 25', su rigore anche il nostro 1-1, con Zella, al 40'. Nella ripresa, in mischia, al 15', il 2-1. Al 38' Soragni fa 2-2, ma quasi allo scadere Oristamp trasforma il terzo rigore. Resta un ko che lascia amaro in bocca". E che fa scendere le alessandrine dal podio: Lagaccio pareggia e, ora è terzo da solo, avanti di un punto

NOVESE: Olivetti; Gallo (35'st Gandini), Lardo, Rigolino, Draghi; Ambrosi, Di Stefano Lavarone (17'st Ravera); Arroyo (10'st Fanton), Montecucco, Levis. All.: Fossati

ALESSANDRIA: Astegiano; Zella, Capra, Marinoni, Schiavi; Bianco, Barbesino, Accoliti (30'st Violino); Soragni, Amandola, Garavelli (15'st Minato). All: Cantone

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

'Last banner',
in libertà Rob...

09 Ottobre 2019 ore 07:00
Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
.