Martedì 12 Dicembre 2017

Calcio

Seconda Categoria: la Gaviese torna in Prima. M: comanda Bergamasco

La squadra di Lolaico si laurea campione grazie al successo sulla Capriatese

Seconda Categoria: la Gaviese torna in Prima. M: comanda Bergamasco

Per il Quargnento un successo prezioso

La Gaviese è campione con due giornate d'anticipo. La squadra di Lolaico vince 1-0 sul terreno della Capriatese - rete di Barone a metà ripresa - e taglia il traguardo con pieno merito. "Soddisfazione enorme - confida il tecnico - ha vinto la squadra più forte. Complimenti a tutti, confermare i pronostici non è mai semplice, ma noi siamo stati bravissimi sin dalla prima giornata". Restando nel girone N, vince 4-1 l'Ovadese, che passa a Tassarolo grazie a Chillè, El Amraoui, Ferraro e Giacobbe, mentre il Mornese passeggia sul terreno del Valle Bormida. Doppietta di Gabriele Mazzarello, arrotondano Filippo Mazzarello, Andrea Mazzarello e Siri. Una doppietta di Gonzalez trascina l'Ovada al successo 2-1 sul Ponti, cui non basta Bosetti, larga affermazione del G3 (4-1 a Bosco) e del Bistagno, che espugna 3-1 Serravalle. Pari pieno di emozioni tra Garbagna e Cassano, che chiudono sul 3-3.

Clamoroso ribaltone nel girone M, dove Stay O Party perde 3-2 contro Casalcermelli e subisce il sorpasso del Bergamasco, capace di superare con identico punteggio il Solero. I giallorossi casalesi vanno sul doppio vantaggio con la doppietta di De Nardi, ma un'altra doppietta (di Maffei) e un gol di Caselli determinano l'incredibile sorpasso. Lessio e compagni, invece, a Solero vanno sotto due volte a causa di Camarchio e Manzini, ma riescono sempre a recuperare prima con Gordon, poi con Quarati e con Morando e festeggiano il primo posto in classifica. Solo pari per la Fulvius, rallentata da una splendida Spinettese: gli orafi, in svantaggio, trovano il definitivo 1-1 con un rigore di De Nitto. Monferrato supera 1-0 la Viguzzolese grazie ad Andorno, due gol di Tocco, uno di Volta e un'autorete lanciano il Frassineto, 4-0 al cospetto della Ronzonese. Completa il quadro l'affermazione del Quargnento, 2-1 contro un Castelletto cui non basta Ammirata

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati