Sabato 20 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Basket

Derthona non si ferma più. Anche Rieti si arrende alla viceregina

Derthona Basket

Vince sempre il Derthona. Anche a Rieti, altra tappa del cammino trionfale dei leoni, 58-67, contro un'avversareia scesa in campo per giocarsi, con determinazione e volontà, le chance di accesso ai playoff. Orima metà con punteggi bassi e grande imtensità difensiva, 18/18 dopo 10' e 29-32 all'intervallo lungo, è la squadra di Cavina a cambiare l'inerzia del confronto, dominando sotto i tabelloni, 32-47 a rimbalzo, di cui 15 offensivi, e alzando le percentuali di realizzazione. Il primo allungo è di Greene IV e Sanna, 31-40 al 23' con due bombe consecutive. Accocia Npc, con Sims e Zanelli e c'è  parità èerché i padroni di casa capitalizzano il fallo antisportivo e Ricci. Così, al 25', il punteggio è di nuovo in equilibrio, 40-40 e il pubblico si scalda, ma ci vuol altro per intimorire il Derthona, che scappa di due, due canestri da 3 di Cosey e i liberi di Garri, e una grande difesa di squadra, 42-48 al 30'. In avvio di ultimo quarto, per 5 minutyi, la difesa tortonese non fa segnare gli avversari e con il gioco da 3 di Garri è 42-53, massimo vantaggio. Ancora Sims e pepper si avvicinano, 50-55 al 35', ma i Cavina Boys insistono, tripla di Cucci e poi Greene IV a un minuto dalla fine. "Vittoria fondamentale in un campo difficile. Siamo stati bravissimi - sottolinea  coach Cavina -  nel controllo dei rimbalzi e in una costante difesa perimetrale. Insisto, è una grande vittoria, ma possiamo ancorea migliorare e fare tante cose positive"

Npc Rieti– Orsi Derthona 58-67
(18-18, 29-32, 42-48)
Rieti: Casini ne, Della Rosa 3, Benedusi 3, Eliantonio, Zanelli 14, Chillo 2, Sims 26, Pipitone, Finizii ne, Di Prampero, Pepper 10, Godoy ne. All. Nunzi
Derthona: Greene IV 14, Cosey 19, Alviti 2, Ricci 6, Sanna 3, Taverna, Conti, Mascherpa 4, Garri 10, Cucci 9. All. Cavina

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
.