Sabato 20 Gennaio 2018

Basket

Derthona non si ferma più. Anche Rieti si arrende alla viceregina

Derthona Basket

Vince sempre il Derthona. Anche a Rieti, altra tappa del cammino trionfale dei leoni, 58-67, contro un'avversareia scesa in campo per giocarsi, con determinazione e volontà, le chance di accesso ai playoff. Orima metà con punteggi bassi e grande imtensità difensiva, 18/18 dopo 10' e 29-32 all'intervallo lungo, è la squadra di Cavina a cambiare l'inerzia del confronto, dominando sotto i tabelloni, 32-47 a rimbalzo, di cui 15 offensivi, e alzando le percentuali di realizzazione. Il primo allungo è di Greene IV e Sanna, 31-40 al 23' con due bombe consecutive. Accocia Npc, con Sims e Zanelli e c'è  parità èerché i padroni di casa capitalizzano il fallo antisportivo e Ricci. Così, al 25', il punteggio è di nuovo in equilibrio, 40-40 e il pubblico si scalda, ma ci vuol altro per intimorire il Derthona, che scappa di due, due canestri da 3 di Cosey e i liberi di Garri, e una grande difesa di squadra, 42-48 al 30'. In avvio di ultimo quarto, per 5 minutyi, la difesa tortonese non fa segnare gli avversari e con il gioco da 3 di Garri è 42-53, massimo vantaggio. Ancora Sims e pepper si avvicinano, 50-55 al 35', ma i Cavina Boys insistono, tripla di Cucci e poi Greene IV a un minuto dalla fine. "Vittoria fondamentale in un campo difficile. Siamo stati bravissimi - sottolinea  coach Cavina -  nel controllo dei rimbalzi e in una costante difesa perimetrale. Insisto, è una grande vittoria, ma possiamo ancorea migliorare e fare tante cose positive"

Npc Rieti– Orsi Derthona 58-67
(18-18, 29-32, 42-48)
Rieti: Casini ne, Della Rosa 3, Benedusi 3, Eliantonio, Zanelli 14, Chillo 2, Sims 26, Pipitone, Finizii ne, Di Prampero, Pepper 10, Godoy ne. All. Nunzi
Derthona: Greene IV 14, Cosey 19, Alviti 2, Ricci 6, Sanna 3, Taverna, Conti, Mascherpa 4, Garri 10, Cucci 9. All. Cavina

LE ULTIME NOTIZIE
Preso il boss: era latitante da due anni

Il colonnello Enrico Scandone, al centro, il tenente colonnello Giuseppe Di Fonzo, a destra, e il tenente colonnello Giacomo Tessore

Spinetta Marengo

Preso il boss: era latitante
da due anni

19 Gennaio 2018 alle 11:16

Hanno lavorato duro i carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo del Comando ...

Barlocco è già grigio, Casasola ai saluti

Casasola ai saluti: si allena ancora con i Grigi, ma entro lunedì sarà a Salerno

calcio

Barlocco è già grigio, Casasola ai saluti

18 Gennaio 2018 alle 23:53

Sono passate davvero poche ore, come anticipato ieri su questo sito, per il ritorno ufficiale di ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati