Martedì 19 Febbraio 2019

Calcio

Seconda: per salire sarà duello Fulvius - Bergamasco

Clamoroso: il pari con la Spinettese costa la promozione diretta a Stay O Party

Spinettese Stay O Party

Il pareggio sul campo della Spinettese costa la promozione diretta a Stay O Party

E' successo l’incredibile. Stay O’ Party, la regina assoluta di questa stagione che ha primeggiato per quasi 30 partite, nel girone M di Seconda Categoria, non può più matematicamente vincere campionato. Determinante è stato il pari inaspettato con l’ostica Spinettese che ha avuto anche l’occasione di vincere se il casalese Bonifacio non avesse parato un rigore. Ora saranno Fulvius e Bergamasco a giocarsi la promozione diretta, all’ultima giornata, in uno scontro diretto che al solo pensiero toglie il fiato. Tutto in 90’ minuti. Stay comunque deve vincere e sperare di agganciare almeno la miglior posizione play off possibile, anche se sarà difficile. I casalesi hanno dato chiari segni di stanchezza ed il rischio vero è quello di pregiudicare all’ultimo quanto di buono fatto in questa fantastica stagione da matricola. Vincono agevolmente Bergmasco e Fulvius, rispettivamente su Ronzonese e Blues Frassineto. I ragazzi di Gandini piazza un secco 3-0 con Buoncristiani, Nicolò Quarati e Manca. Doppietta di Crillo e gol di Pinto, invece per la vittoria degli orafi contro i blustellati che trovano il momentaneo pareggio con Tocco. Un brutto secondo tempo pregiudica la vittoria del Monferrato che sopra di due gol (Fontana e Zocco), si fa rimontare del Quargnento grazie al rigore di Grassi ed al centro di Younes. Tanti gol anche in Don Bosco-Solero, finita per 3-3, mentre la Viguzzolese cala a sorpresa il poker sulla Fortitudo: 0-4. Determinante la giornata di grazia del talentuoso Simone Repetto che firma la doppietta nel primo tempo, e mette il sigillo sulla gara nella ripresa, dopo il 3-0 di Cassano. Vince anche il Casalcermelli che impone il 2-0 sul Castelletto Monferrato.
Nel girone N non ha ancora la pancia piena la regina Gaviese che, nonostante il campionato già vinto, travolge per 4-1 il malcapitato Garbagna. A segno il fortissimo Silvio Meta, pari temporaneo di Lazzarin, e poi il tris con Barone, Sterpi e Bisio. Pokerissimo della Mornese che travolge 5-1 la Boschese, mentre il Bistagno si aggiudica il derbissimo con i cugini delle Valli Bormida per 3-0. Cade l’Ovada che alza bandiera bianca con la Capriatese per 1-3, mentre il Ponti impatta con l’Ovadese per 2-2. A segno Marchelli per i padroni di casa, momentaneo pareggio con Chillè; nuovo vantaggio di Pronzato prima del definitivo 2-2 degli ospiti. Stesso risultato tra G3 Real Novi e Tassarolo, mentre il Cassano supera 5-4 la Serravallese.

LE ULTIME NOTIZIE
Addio al parroco che insegnava l’arte del sorriso

Anno 2001: foto di gruppo in occasione del 45esimo di sacerdozio di padre Carlo

La storia

Addio al parroco che insegnava l’arte del sorriso

19 Febbraio 2019 alle 15:13

Padre Carlo Ceccato non è stato un prete qualunque, perché non lo si può essere quando si regge una ...

Colpo in panetteria: ladro arrestato grazie al testimone

Spaccata in piazza Matteotti

Il caso

Ladro arrestato
grazie a testimone

19 Febbraio 2019 alle 07:56

Spaccata nella notte tra sabato e domenica in piazza Matteotti, ad Alessandria. Il titolare del ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati