Lunedì 11 Dicembre 2017

Pallavolo

Mangini, la prima impresa: al tiebreak batte la viceregina

In gara1 dei playoff, palestra Rodari stracolma e prestazione spettacolare

Straordinaria impresa della Mangini Gls Novi  che nella prima partita della fase 1 dei play off per la promozione in serie B2 batte per 3-2 (16/25, 25/15, 25/19, 23/25, 18/16) la Labormet 2 Lingotto (miglior seconda dei due gironi piemontesi della serie C di pallavolo femminile) ed è in testa al girone per miglior quoziente punti perché nell’altra partita la pallavolo Oleggio vince a Lessona contro l’Angelico Teamvolley.
La partita giocata in una palestra “Rodari” con spettatori sin sul piazzale e l’eco del tifo sino nel centro storico della città, inizia rispettando i valori della regular season con la squadra ospite che, come da ambizioni e investimenti, la fa da padrona e si aggiudica in set lasciando a 16 la Mangini Gls che reagisce immediatamente, restituisce il parziale alle ospiti e sulle ali dell’entusiasmo va a vincere anche il terzo set.
La Labormet 2 Lingotto del coach Pigliafiori si riaggrappa con le unghie alla partita vince 23/25 il quarto set recuperando un po’ del potere a muro che le strategie tattiche di Roberto Astori ed Enrico Salvi le hanno usurpato e poi parte bene anche nel 5° set, va al cambio di campo in vantaggio 8/6 e da quel momento iniziano i fuochi artificiali dei cambi palla con le due squadre che offrono una grande pallavolo e si rincorrono scambiandosi il ruolo di inseguita e inseguitrice.
Sul 13 pari la Mangini Gls Novi sbaglia il servizio, sembra finita, ma questa squadra ha carattere, non s’arrenda e va a vincere il quinto set 18/16 e la partita 3-2.
La palestra “Rodari” diventa una bolgia d’entusiasmo, esulta il presidente Diego Mangini. “Complimenti alle ragazze e agli allenatori che hanno limitato la forza devastante delle centrali Pilotti e Taddei. Ma per passare alla fase 2 dei play off ci sono ancora 2 partite e dovremo giocarle come questa sera”.
L’allenatore Roberto Astori è ai sette cieli. "Non so come abbiamo fatto a vincere contro una squadra così forte, ma so che questa ragazze non hanno sbagliato niente. A questo pubblico non potevamo che dare una soddisfazione così”.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati