BASKET

Derthona giovane,
ecco Davide Meluzzi

Ottavo giocatore del roster di coach Lorenzo Pansa. Ora mancano solo i due Usa

Derthona giovane,ecco Davide Meluzzi

Il 19enne regista riminese sarà il cambio di Spanghero

Mercato a ritmi serrati. Il Derthona Basket viaggia alla media di un annuncio al giorno. Dopo Nicola Mei, ecco arrivare quello di Davide Meluzzi. Playmaker 19enne, proveniente dai Rimini Crabs, la squadra della sua città. Sarà lui il vice di Spaghero in regia. Tre stagioni in prima squadra in Serie B lo hanno fatto crescere fino a guadagnarsi le attenzioni del club bianconero. Tutto l’entusiasmo del ragazzo nella sua prima dichiarazione.  “Sono molto contento di arrivare al Derthona e di potermi confrontare con un campionato interessante come quello di serie A2. Penso di essere pronto a mettermi in gioco in una esperienza che per me sarà del tutto nuova, essendo il mio primo anno in una categoria diversa da quella in cui ho sempre giocato ed al di fuori di casa, lontano dalla mia città. In questo momento, per me molto bello, mi sento di dire grazie a Rimini e al Basket Rimini, società che mi ha dato tante opportunità ed alla quale sarò riconoscente a vita". 

“Davide è un ragazzo di ottimo potenziale, che ad una carriera giovanile di tutto rispetto ha saputo abbinare un campionato di serie B giocato da protagonista, dimostrando personalità e concretezza – argomenta il direttore sportivo Miro De Giuli -. Questi due aspetti sono quelli che ci hanno spinto a puntare su di lui, consci che dovrà affrontare alcuni cambiamenti importanti, come il salto di categoria e l’adattamento in un nuovo ambiente, ma altrettanto fiduciosi che la sua voglia di lavorare e di emergere saranno molto utili nel corso della stagione.” Meluzzi è l’ottavo giocatore firmato dalla squadra di coach Lorenzo Pansa. Adesso, per completare servono i due Usa che saranno una guardia –ala e un’ala forte.

 

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Bunino

Christian Bunino è uno dei tre ex della sfida di domenica. Insieme a Gazzi e Terigi

Calcio - Grigi

Bunino: "Ora prendiamo ciò che meritiamo"

22 Settembre 2017 alle 09:52

Leonardo Terigi, uno dei tre ex della gara domenica (c'è pure Gazzi, a Siena in A)  sostiene di ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati