Martedì 25 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Coppa

Calcio Derthona gioca, il Crema segna e passa il turno

Visca cede 2-0, ma non mancano i segnali positivi

Derthona gioca, il Crema segna e passa il turno

Derthona, una punizione troppo severa

Niente da fare per il Derthona, battuto 2-0 a Crema in occasione del turno preliminare di coppa Italia. Una punizione troppo severa per la squadra di Fabio Visca, che specialmente nella seconda frazione ha saputo esprimersi su buoni livelli, dimostrando di meritare di più. Locali in vantaggio al primo affondo, con Donida che segna sugli sviluppi di corner calciato da Erpen, poi un grande Murriero evita il raddoppio, chiudendo la porta prima a Biraghi e poi a Serafini. Nella seconda frazione, il livello della prestazione del Derthona migliora notevolmente, la squadra è più intraprendente e Anibri si ferma a un passo da un pareggio che sarebbe stato anche meritato. Nel finale, però, il nuovo entrato Tomas sfrutta alla perfezione un assist di Gomez e condanna la squadra di Visca, costretta a dire addio prematuramente alla manifestazione. “Abbiamo affrontato una corazzata – ammette il direttore Musumeci – ma abbiamo retto il confronto, perchè dopo un inizio complicato siamo venuti fuori alla grande nella seconda frazione. Le indicazioni positive non mancano, ora cercheremo di completare la rosa sul mercato”.

Derthona: Murriero, Moretto, Mazzariol, Rebecchi, Anibri (43' st Gay), Mazzocca, Artioli (1' st Mutti), Echimov, Moretti, Terzoni (33' st Barcella), Personè. All.: Visca

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.