Calcio

Coppa, il Borgaro fa fuori anche il Casale

Coppa, il Borgaro fa fuori anche il Casale

Ezio Rossi

Debutto al 'Palli' amaro per il Casale, che viene eliminato dalla Coppa Italia da un Borgaro ammazza-alessandrine, reduce dall’aver buttato fuori dal trofeo italiano anche il Castellazzo. Rispetto le previsioni mister Rossi getta il casalese Zaia nella mischia dal primo minuto, così come Buglio, apparso lento e fuori forma, mentre trova la panchina Manuel Pavesi, nonostante l’ottimo precampionato. Confermata la tribuna per il forte centrale Nicola Cintoi, che sta recuperando da un infortunio occorso durante la preparazione.
Parte meglio il Borgaro che nella prima frazione gestisce quasi totalmente il pallino del gioco. Il Casale fraseggia tutto sommato nelle retrovie, per poi perdersi con lanci lunghi ed imprecisi negli ultimi metri. I torinesi non si spaventano praticamente mai, se non all’ultimo secondo della prima frazione, quando Villanova, sugli sviluppi di un corner, per poco non trova lo spiraglio vincente. Rischia sicuramente di più la squadra nerostellata, con Marianini e Todisco a cercare di contenere in qualche modo Sardo e Parisi. Tuttavia Baldi sporca i guanti una sola volta, al 42’, sugli sviluppi di una maliziosa punizione di Parisi che lo costringe a deviare in corner con la punta delle dita.

Nella ripresa Rossi si ravvede e non fa rientrare Buglio dagli spogliatoi, sostituito da Garavelli apparso sicuramente più mobile. Il centrocampista cuneese ripaga la fiducia di Rossi, costringendo, su calcio di punizione al 6’, il giovanissimo De Marino (classe 2000) alla respinta con i pugni. Dal 16’ spazio (finalmente) anche al giovane Pavesi, chiamato a supportare Cappai che (almeno al primo test ufficiale) non è apparso particolarmente brillante. La partita prosegue sulla stessa falsa riga del primo tempo, anche se Garavelli garantisce maggiore vivacità.

Il primo cambio torinese arriva solo dopo la mezz’ora e Gai, appena entrato, sfruttando una bellissima palla di Parisi, supera facilmente Baldi e difesa correi nel gol. Casale prova a replicare immediatamente ma sia il tentativo di Todisco (esce di poco) che quello di Tambussi (annullato per la contemporanea posizione di fuori gioco sua e di Cappai), sono vani. Il Casale negli ultimi 10 minuti gioca meglio, complice anche un Borgaro più arretrato. Ma nei minuti di recupero, con il Casale proiettato in avanti alla ricerca del pari, arriva anche la seconda rete con un altro appena subentrato: il giovane ’98 Menabò.

Casale Fbc 0
Borgaro Nobis 2
Rete: st 34’ Gai, 49’ Menabò.
Casale Fbc: Baldi, Tambussi, Zaia (st 8’ Fassone), Villanova, Todisco, Marianini (st 35’ Vecchierelli), Merkaj (st 16’ Pavesi), Mazzucco (st 23’ Dansu), Cappai, Buglio (st 1’ Garavelli), Simone. A disp. Nikoci, Giuseppin, Battista, Dansu, Birolo. All. Rossi.
Borgaro Nobis: De Marino, Multari, Benassi, Zanella, Grillo, Ignico, Sardo (st 31’ Gai), Pagliero, Parisi, Begolo, Pasquero (st 41’ Menabò). A disp. Doda, Consiglio, Chiggia, Soldano, D’Alterio, Del Buono, Edaili. All. Russo.
Arbitro: Francesco Croce. Coll. Guarino (Novara) e Songia (Novara).
Note: Giornata soleggiata e molto calda. Terreno in perfette condizioni. Spettatori 420. Ammonito Buglio, Begolo. Nessun espulso. Recupero pt 0’; st 4’. Angoli 2-4.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Stellini Bellomo

Più spazio per Bellomo e per Bunino nell'Alessandria che si gioca moltissimo a Siena

Calcio - Grigi

'A Siena cambiamenti anche radicali. Negli uomini'

23 Settembre 2017 alle 10:50

"Domani voglio una partita in cui l'avversario deve essere costantemente sotto pressione". Con ...

Giosa ancora a parte, la scelta prima della gara

Ancora lavoro differenziato per Nello Giosa: per Siena resta in dubbio

Calcio - Grigi

Giosa ancora a parte,
la scelta prima della gara

22 Settembre 2017 alle 19:21

In attesa di avere il calendario completo, almeno del primo trimestre, l'Alessandria sa già che ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati