Lunedì 17 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Eccellenza

Asca, un punto prezioso. Mancano due rigori

Asca, un punto prezioso. Mancano due rigori

Parrinello, positiva la sua prova nella ripresa

Un pari che piace. L'Asca di Fabio Nobili torna con un punto importante dalla complicata trasferta di Rocchetta contro il San Domenico: lo 0-0, risultato che alla vigilia sarebbe stato da sottoscrivere, lascia anche qualche motivo di rimpianto, specialmente se si pensa che agli alessandrini mancano due rigori. I locali di Raimondi partono forte, ma Benabid è sempre attento, poi con il passare dei minuti l'Asca cresce e crea un paio di situazioni pericolose, compreso un rigore piuttosto evidente non fischiato all'ex Di Santo. Bisio spreca un'ottima chance, nel finale di prima frazione brividi per un errore della difesa, ma gli avanti avversari non ne approfittano. Nella ripresa l'Asca tiene il campo benissimo,senza concedere praticamente nulla e anzi creando qualche grattacapo alla titolata formazione avversaria, ma Di Santo si vede negare un altro penalty quantomeno dubbio. Nella porzione conclusiva il San Domenico accentua la pressione, con Della Bianchina e compagni che però si difendono alla grande, limitando le sofferenze nonostante alcuni infortuni. Un ottimo modo per iniziare, in attesa di nuove conferme, e magari di qualche rinforzo sul mercato.

Asca: Benabid, Sola (5' st Parrinello), Roncati, Ravera (18' st Pellegrino), Boyomo, Della
Bianchina, Bisio (45' st Maci), Mezzanotte (45' st Fava), Di Santo, Gramaglia, Pellicani (40' st
Pagano). A disp.: Solia. e Viarengo. All.: Nobili

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

'Tentato omicidio' 
in via della Palazzina

13 Giugno 2019 ore 16:32
.