Giovedì 19 Aprile 2018

Calcio - Berretti

Alessandria, due volte avanti: il pari sta stretto

L'Albinoleffe segna il 2-2 a pochi secondi dalla fine. Rebuffi: "Chiudere prima"

Alessandria Berretti Rebuffi

Rebuffi chiede alla squadra di giocare di più e chiudere il punteggio

Alla vigilia dell'inizio della stagione, Fabio Rebuffi, tecnico della Berretti dell'Alessandria, aveva indicato proprio l'Albinoleffe fra le candidate al primato nel girone. Dopo 90' di scontro diretto a CentoGrigio, però, il 2-2 non lo soddisfa. "Siamo passati in vantaggio dopo 4', con Icardi, ma tre minuti dopo ci siamo fatti rimontare  da Campisi. Avremmo potuto insistere ancora di più nel premere l'avversario, siamo tornati avanti in avvio di ripresa, ancora con Icardi, ma ci siamo abbassati troppo e, invece, di provare, con più insistenza, a chiudere la gara, ci siamo abbassati troppo e a un minuto dalla fine siamo stati di nuovo raggiunti, da Sow. Per la consistenza e i valori che l'avversario ha, si potrebbe anche pensare ad un buon risultato, ma così non è - aggiunge Rebuffi - perché dobbiamo crescere ancora molto in personalità e convinzione. E imparare a non avere paura: sempre, a maggior ragione quando siamo avanti nel punteggio e dovremmo ragionare per mettere al sicuro il risultato. E non c,ome è successo con l'Albinoleffe, abbassare troppo il baricentro e chiuderci"!. Una menzione speciale per Icardi, autore di una doppietta. "E' arrivato un mese e mezzo da Torino: si è inserito bene, è un esterno offensivo, con un buon  tiro, che 'veder' anche bene la porta" 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati