Lunedì 23 Aprile 2018

BASKET A2

Bertram: luci,
ombre e cuore

Successo all’overtime (80-72) contro Reggio Calabria nel debutto di campionato

Bertram: luci, ombre e cuore

Decisiva nell'overtime una tripla di Paulius Sorokas (foto Alessandro Vancheri

Luci, ombre, cuore. Tutto questo nella partita d’esordio della Bertram che batte la Viola Reggio Calabria dopo un supplementare. Le luci sono nei primi, solidi, 30’ di gioco che la squadra di coach Lorenzo Pansa conduce con una certa solidità. Le ombre si condensano tutte in un ultimo quarto orrendo. Tortona smette di giocare e perde tutte le sue certezze. Reggio vince il parziale 27-9. Per fortuna, quando tutto sembra perduto, la squadra trova cuore per vincere nettamente l’overtime e bagnare con il successo l’esordio stagionale.

 

La partita. Avvio impacciato di Tortona che impiega qualche minuto per mettersi in moto. Primo canestro di Spanghero, tripla (3-3) al 4’. Reggio sembra più pronta in difesa (anche con la zona), ma in attacco i neroarancio sbagliano molto. Johnson si mette in partita con la tripla del 6-6, ma poi viene richiamato in panchina dopo il secondo fallo. Il primo vantaggio dei leoni al 6’30” con Garri che si fa spazio in area (10-8). Nella parte finale del primo quarto la cosa migliore per la Bertram è l’impatto di Stefanelli, autore di 7 punti (gioco da tre punti per presentarsi e tripla). Dall’altra parte si fa notare l’ingresso di Passera. Al 10’ leoni  avanti sul 17-13. Positivo l’inizio della seconda frazione con un 7-1 Derthona (Sorokas-Mei) che porta i padroni di casa alla prima doppia cifra di vantaggio (24-14) al 13’. Il massimo vantaggio interno è il +12 (30-18) siglato dalla tripla di Meluzzi. Reggio prova ad allungare la difesa a tutto campo, ma  Tortona non soffre. Nella parte finale della frazione qualche errore in attacco e qualche leggerezza consentono alla Viola di accorciare a -8. Ma l’accelerazione di Spanghero riporta Tortona sul +9 all’intervallo lungo (37-28). Una tripla di puro talento di Johnson apre la terza frazione. Prima parte del periodo frammentata e piena di errori (11 perse per i leoni). Tortona mantiene la doppia cifra di vantaggio e gira la frazione allungando con Sorokas (che si procura liberi importanti caricando di falli i lunghi avversari) e Spanghero (tripla) già a quota 17 punti. A 4’ dalla fine del parziale è quasi ventello (53-34). Reggio sbatte contro la difesa del Derthona, producendo solo 12 punti nel periodo. Tortona cresce di fiducia e chiude al 30’ sul 58-40.  L’ultima frazione si trasforma in un incubo. Alcune palle perse danno il là ad break della Viola che riapre i giochi e si rianima. Il time out di Pansa non interrompe l’emoraggia e Reggio accorcia ancora sul -6 (60-54). Tortona in difficoltà, Viola che prova a sfruttare l’inerzia per rientrare definitivamente. I bianconeri riescono a segnare sono un canestro fortunoso con Sorokas nei primi 5’ del periodo (contro i 14 punti degli avversari).  Inizia una partita nella partita. Reggio in fiducia, Tortona che ha smarrito gran parte delle sue certezze. Alla fine la Viola rientra, passa avanti su 65-66 a 1’42” dalla fine.  Negli ultimi possessi si segna solo coi liberi. La tripla di Passera esce, Tortona (Johnson 2 tentativi) tira tre volte per vincere, ma non va. Overtime Sembra scritto il finale. Invece la  tripla di Sorokas riaccende Tortona. I bianconeri sono bravi a sfruttare due iniziative di Spanghero per scavare un nuovo, prezioso, solco sul +6 (73-67) con 2'41” da giocare. Reggio è sulle gambe. Ancora Spanghero dalla lunetta e Johnson dall’arco danno l’ultima spallata. Vince la Bertram.  

Bertram –Viola dts 80-72

(17-13, 37-28, 58-40, 67-67)

Bertram Derthona: Spanghero 24, Stefanelli 9, Mei 6, Sorokas 17, Radonijc, Divac, Garri 8, Quaglia, Meluzzi 3, Johnson 13, Apuzzo. All.: Pansa

Viola Reggio Calabria: Caroti, Fabi 5, Roberts 26, Passera 7, Benvenuti 15, Baldassarre 1, Pacher 14, Agbogan, Rossato

LE ULTIME NOTIZIE
Il centro? Eppur si muove...

Commercio

Il centro? Eppur
si muove...

20 Aprile 2018 alle 15:06

‘Il Piccolo’ per primo, sul finire dell’autunno, ha acceso i fari sulla realtà del centro storico ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati