Venerdì 16 Novembre 2018

promozione

Acqui, grande risposta Vale Mado di misura

Domenica amara per Arquatese e Savoia

Acqui, grande risposta Vale Mado di misura

Un rigore condanna l'Arquatese

La migliore risposta possibile. Ancora una volta, nel momento più difficile, Arturo rivitalizza l'Acqui, capace di battere 2-1 la Santostefanese e di rilanciarsi in classifica. Davanti a mille persone, nel giorno della presentazione del settore giovanile, i bianchi chiudono la pratica nel primo tempo grazie a un colpo di testa di Lovisolo e a un contropiede di Campazzo, subendo la rete avversaria solo al novantesimo. Con quattro juniores in campo e tantissimi infortunati, di più non si poteva chiedere. Vince 1-0 la Vale Mado, che regola il Cenisia in un 'Comunale' vestito a festa e muove un passo importante. Decide Boscaro su rigore dopo tre minuti, la squadra gioca bene, cresce e sfiora più volte il raddoppio, meritando il successo, ma la tegola è rappresentata dall'infortunio di Palazzo. Si teme la rottura del tendine d'achille, domani gli accertamenti. Perdono Arquatese e Savoia: la squadra di Pastorino cede 1-0 a Mirafiori, con i locali a segno nel finale su rigore (traversa di Acerbo poco prima), quella di Ammirata si arrende in casa al Rapid Torino. Termina 2-0, reti di Novarese e Marchionni nel primo tempo.

LE ULTIME NOTIZIE
Legge 194, fischi e urla in consiglio comunale

L’ex sindaco Rossa e l’ex assessore Abonante contestano il presidente Locci

La protesta

Legge 194, fischi e urla
in consiglio comunale

16 Novembre 2018 alle 08:02

Fischi e urla, e addirittura coriandoli e salvaslip gettati sulle teste dei consiglieri comunali: ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati