Lunedì 23 Aprile 2018

Serie D

Castellazzo, il punto è stretto. Rolandone illude, la Folgore si salva

I biancoverdi rimandano ancora la prima vittoria della stagione

Castellazzo Rolandone

Rolandone firma il vantaggio del Castellazzo. Ma non basta

Un grande Castellazzo deve ancora rinviare l'appuntamento con la prima vittoria: la squadra di Alberto Merlo, protagonista di una prestazione maiuscola, pareggia 1-1 in casa contro la Folgore Caratese e recrimina per alcune decisioni arbitrali. I lombardi sono una corazzata, ma in campo la vera big sembra il Castellazzo, che sin dalle prime battute gioca bene, domina i rivali e si rende ripetutamente pericoloso, con Benabid, Piana e Rolandone. Innocenti, al rientro, è particolarmente ispirato e chiama Rainero a due grandi parate, mentre Rosti è di fatto spettatore non pagante. Nella ripresa i locali concretizzano una superiorità netta con la rete di Rolandone, abile a ribadire in gol una corta respinta del portiere dopo gran botta di Innocenti e il Castellazzo comincia a sognare la prima vittoria. Viscomi e soci, oltretutto, non vanno in grossa difficoltà, ma la Caratese trova comunque il pari alla prima vera occasione, con Peluso che batte Rosti al termine di un'azione contestatissima. Finale convulso, le due squadre chiudono in dieci, ma nonostante alcuni tentativi il punteggio non cambia più, né nella forma né in termini di sostanza. Cosimo Curino parla di "prestazione enorme, abbiamo dominato un avversario del valore della Caratese e avremmo meritato di più. Ci sentiamo penalizzati da arbitro e guardialinee, l'1-1 è viziato da un clamoroso fallo su Viscomi non sanzionato e anche l'espulsione di Cirio è inventata. Chiediamo maggiore attenzione ".

Castellazzo 1
Folgore Caratese 1
Castellazzo: Rosti, Benabid, Cirio, Viscomi (40' st Labano), Robotti (34' pt Cascio), Camussi, Sala, Genocchio, Rolandone (30' st Molina), Innocenti, Piana. Allenatore Alberto Merlo
Folgore Caratese: Rainero, Burato, De Santis, Monticone (22' st Ciko), Bianco, Peluso, Vingiano (30' st Cattaneo), Ferreira, De Rosa, Bonanni. Allenatore Siciliano
Reti: st 10' Rolandone, 30' Peluso
Note: espulsi Cirio e Burato al 30' st per reciproche scorrettezze

LE ULTIME NOTIZIE
Il centro? Eppur si muove...

Commercio

Il centro? Eppur
si muove...

20 Aprile 2018 alle 15:06

‘Il Piccolo’ per primo, sul finire dell’autunno, ha acceso i fari sulla realtà del centro storico ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati