Sabato 22 Settembre 2018

Pallavolo

Arredo Frigo, il tiebreak è ancora fatale

An che in casa le acquesi non vincono: al quinto avanti la matricola Offanengo

Pallavolo Acqui

Arredo Frigo Makhymo deve ancora rimandare l'appuntamento con la prima vittoria stagionale

Ancora un tiebreak perso. Ma c'è differenza tra il ko all'esordio, in casa di Don Colleoni Bergamo, che era piaciuto, nel complesso, proprio per l'atteggiamento della squadra, e quello al PalaMombarone con la matricola Offanengo, che, al contrario di Arredo Frigo Makhymo, è specialista in partite vinte al quinto. Perché la consistenza delle due rivali è differente, eppure davanti al suo pubblico le ragazze di coach Ivano Marenco faticano oltre il limite consentito. Torna a disposizione capitan Beba Gatti, ma ancora dalla panchina. Nel primo set c'è equilibrio, con punteggio in altalena, fino al 15/17, poi le ospiti allungano,aiutate da un paio di errori delle padrone di casa, che spostano gli equilibri verso le ospiti, che scappano,  e vincono facile, 16/25. Si alza dalla panchina la capitana, per prepararsi a dare il suo contributo: Acqui mette più volte la testa avanti, 5/3, 15/6, 19/16, le ospiti provano ad avvicinarsi, ma anche Gatti contribuisce a tenerle a distanza, 22/9, 23/20, dilapidando un po' del margine costruito, ma chiudendo 25/23 e pareggiando i conti, In avvio del terzo periodo la capitana resta in campo, l'equilibrio continua, fino al 17 pari, ed è testa a testa fino alla fine, ma Acqui chiude con un attacco di Pricop, 25/23, che ribalta il risultato. Adesso sono le termali a comandare nel punteggio generale, ma nella quarta frazione in cui è ancora punto a punto, fino a quando Porzio non spinge le ospiti, 15/19, 17/21, anche 17/23, e le locali riescono solo a conquistare ancora un punto, 18/25.Tiebreak: dopo aver mette in terra l'1-0, Acqui commette un paio di errori indifesa, che spingono Offanengo, 1/4, 2/7, 4/8 al cambio di campo. Sul 7/11 time out di Marenco, con Alice Martini rimonta fino al 10/12, ma le ospiti chiudono 10/15 e per le padrone di casa è una prima interna avara. Anche troppo

LE ULTIME NOTIZIE
AgriBio rimandata: progetto da rifare

Una manifestante stamani in via Galimberti

Il caso

AgriBio rimandata: progetti da rifare

21 Settembre 2018 alle 14:10

Si dovranno attendere le decisioni ufficiali, ma secondo quanto emerso stamani in  Conferenza dei ...

Immobiliarista e giro di mafia

L'operazione

Immobiliarista
e giro di mafia

21 Settembre 2018 alle 11:12

La domanda che sorge spontanea suona più o meno così: chissà quanti, ora, tra ingegneri, architetti ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati