Giovedì 13 Dicembre 2018

Eccellenza

Asca fallisce il raddoppio, Chereschese vince di misura

Occasione d'oro per gli alessandrini, che non trasformano il possibile 2-1 su rigore

Asca

Con la Cheraschese l'Asca sfiora l'impresa, ma resta a secco

Può recriminare, l'Asca. Soprattutto con se stessa, per avere avuto l'occasione per provare a vincere la partita con la Cheraschese, che invece passa di misura, 1-2, al Cattaneo. Una gara completamente diversa da quella giocata, solo in parte, dieci giorni fa e sospesa per un malore all'arbitro. Perché, dopo un avvio in cui i padroni di casa subiscono una formazione solidissima e da zone alte, e concedono anche un gol, su palla persa a centrocampo e assist che Cornero gira di testa in rete, da metà primo tempo alla mezzora della ripresa gli uomini di Nobili rispondono ala forza e alla qualità dell'avversario con una intensità e una carica agonistica tali da bilanciare i valori in campo. "Nel primo tempo, gol a parte, non abbiamo più rischiato - sottolinea il vicepresidente, Walter Berengan - e, anzi siamo stati molto bravi a chiuderli, ancora meglio  in avvio di secondo tempo". Quando l'Asca pareggia con Lombardi, al quarto d'ora, azione che si sviluppa a sinistra, cambio di gioco e conclusione dal limite, forse deviata, un tocco che beffa il portiere. I padroni di casa non si accontentano, anzi vanno ancora in avanti e si propongono in fase offensiva. E al 25' hanno la possibilità, enorme, di ribaltare il punteggio, calcio di rigore concesso per intervento falloso in area su Di Santo. Sul dischetto Della Bianchina, specialista, che però, questa volta calcia alto. E al 35' è la Cheraschese a segnare il 2-1, azione che nasce ancora da un pallone non controllato bene in mezzo e finalizzata da Atomei. Un punteggio severo oltre misura per l'Asca, che per l'approccio alla partita e le scelte tattiche avrebbe meritato almeno un punto. Fra le note positive il debutto, nel finale, di Parisi, attaccante classe 2000

ASCA - CHERASCHESE 1-2

Marcatori: pt 15' Cornero; st 15' Lombardi, 35' Atomei

Asca: Benabid; Carangelo, Sola, Ravera, Pagano, Della Bianchina, Bisio (20'st Parinello), Rosa (25'st Fava), Di Santo, Lombardi (40'st Parisi), Pellicani (25'st Morando). A disp.: Masneri, Boyomo, Di Luca. All.: Nobili

Cheraschese: Nurisso; Massucco, Capocchiano, Nastasi, Prizio, Marchetti, Cornero, Pirrotta, Atomei, Celeste, Bordone. All.: Brovia

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Novara

Il resposabile degli steward ferito dopo l'agguato dei tifosi novaresi

Il fatto

Tafferugli prima
del derby, due feriti

12 Dicembre 2018 alle 20:47

Agguato dei tifosi del Novara  mezzora prima del fischio d'inizio del derby. Una quidicina di ...

Caccia all'automobilista pirata

Alessandria

Caccia all'automobilista pirata

12 Dicembre 2018 alle 11:02

Ha investito un uomo che stava attraversando la strada in spalto Borgoglio, ad Alessandria. Nei ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati