Mercoledì 18 Luglio 2018

Serie D

Castellazzo, il primo acuto. Innocenti show, Calcio Derthona al tappeto

Alberto Merlo vince il derby e si rilancia, Visca punito oltre i propri demeriti

Castellazzo, il primo acuto. Innocenti show, Calcio Derthona al tappeto

Il rigore del momentaneo 2-1, firmato Giacomo Innocenti

Castellazzo – Calcio Derthona 4-1
Reti: pt 17' Rolandone; st 6' Personè, 9' rig. 31' Innocenti, 47' Piana
Castellazzo: Bertoglio, Benabid, Cirio, Molina, Cascio, Camussi, Rolandone, Genocchio (49' st Bronchi), Sala (29' st Viscomi), Innocenti (43' st Cimino), Piana. All.: Alberto Merlo
Calcio Derthona: Murriero, Manzati (20' st Pelosi), Giordano, Moretto (5' st Mazzariol), Rebecchi, Buaka (5' st Mutti), Mazzocca, Echimov, Moretti, Marin (20' st Terzoni), Personè. All.: Fabio Visca
Arbitro: Tedesco di Pisa
Assistenti: Calzoni di Brescia e Gatti di Gallarate
Note: espulso Giordano al 40' st per fallo di gioco. Ammoniti Piana, Benabid, Rebecchi, Mutti e Pelosi

La prima volta del Castellazzo. Giornata speciale per Alberto Merlo, che festeggia nella maniera migliore il proprio compleanno superando 4-1 il Calcio Derthona nel turno infrasettimanale ottenendo un successo fondamentale in chiave salvezza. Al 'Comunale' va in scena un derby bellissimo, vibrante, divertente, che alla fine premia con merito i padroni di casa, per quanto il punteggio conclusivo appaia punizione troppo severa per la squadra di Visca, costretta a subire una punizione pesantissima in fatto di proporzioni. Rolandone rompe l'equilibrio al minuto 17 dopo una grande giocata di Innocenti, ma gli ospiti reagiscono e Mazzocca colpisce la traversa, prima di una grande occasione per il raddoppio di Piana. Nella ripresa Personè pareggia subito con un tocco sotto misura, ma qualche minuto dopo il Castellazzo torna avanti, su rigore concesso per fallo di Moretto su Sala e trasformato da Innocenti. Rebecchi organizza la reazione, il Calcio Derthona produce il massimo sforzo, ma a segnare sono ancora i locali, ancora con Innocenti. Memorabile la prodezza del numero 10, che da posizione impossibile disegna una parabola beffarda con Murriero imparabilmente battuto. E' sostanzialmente la fine anticipata del match, anche se vanno ancora annotati l'espulsione di Giordano per un brutto fallo su Viscomi e la rete che dà la definitiva dimensione al punteggio, realizzata da Piana in contropiede. Per il Castellazzo, che segna con i tre attaccanti, la festa è completa, Calcio Derthona invece è chiamato a dare risposte concrete a cominciare dal delicatissimo confronto con il Casale in calendario domenica.

LE ULTIME NOTIZIE
Cade dal balcone, grave 11enne

Tortona

Cade dal balcone, grave 11enne

18 Luglio 2018 alle 17:42

Un incidente domestico o un gioco finito male sono le possibili cause della caduta accidentale di ...

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

Il direttore Renzo Gatti (a sinistra) e il presidente Maurizio Miglietta

Economia

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

18 Luglio 2018 alle 16:39

Ci sono ancora segnali positivi, ma "in rallentamento rispetto al precedente periodo di forte ...

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

Valenza, veduta di corso Garibaldi

Valenza

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

18 Luglio 2018 alle 16:12

Domani, giovedì, preludio alla festa di San Giacomo, a Valenza. Uisp, Cartotecnica Piemontese, ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati