Sabato 19 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Promozione

Acqui, tris e sorpasso. Vale Mado di misura

Savoia raggiunto a tempo scaduto, contro Mirafiori finisce 1-1

Acqui, tris e sorpasso. Vale Mado di misura

Acqui, incredibile rimonta nel derby con l'Arquatese

Cuore e carattere. Nonostante le numerose assenze, l'Acqui vince 3-1 il derby dell'Ottolenghi contro l'Arquatese e consolida la seconda posizione, fornendo una grande dimostrazione di forza e di carattere. Gara a lungo avara di emozioni, poi i bianchi sprecano tre occasioni clamorose e a segnare sono gli ospiti di Pastorino, con Torre che rompe l'equilibrio in contropiede. Manca poco più di un quarto d'ora al termine e la gara sembra decisa, ma Campazzo si scatena e con una splendida doppietta completa un sorpasso oramai insperato. Di Aresca, un 2002 del quale si sentirà molto parlare, il punto del definitivo 3-1, su azione di rimessa. Bene anche la Valenzana Mado, che si dimostra più forte dell'arbitro ma anche di una rosa ridotta ai minimi termini: in casa, contro Barcanova, finisce 1-0, con Fiore decisivo nel bene e nel male. Il centrocampista prima serve a Davide Rizzo la palla del gol partita, poi viene espulso a causa di una decisione molto contestata del direttore di gara, ma la squadra di Scalzi resiste anche in dieci e alla fine può esultare. Pareggia 1-1 il Savoia, che a Torino contro il Mirafiori va a un passo dal colpaccio: apre le marcature Porazza (grande punizione), i padroni di casa si salvano a due minuti dal termine.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

'Last banner',
in libertà Rob...

09 Ottobre 2019 ore 07:00
Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
.