Mercoledì 21 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Serie D

Castellazzo bello e sfortunato, Caronnese fa festa solo nei minuti finali

La squadra di Merlo punita in contropiede, 2-0 il finale per la corazzata ospite

Castellazzo bello e sfortunato, Caronnese fa festa solo nei minuti finali

Castellazzo, cuore e orgoglio non bastano

Castellazzo - Caronnese 0-2

Reti: st 38' Cominetti, 40' Bamba

Castellazzo: Bertoglio, Benabid (25' st Cimino), Cirio, Molina (34' st Innocenti), Camussi, Viscomi (44' st Zunino) Genocchio, Sala (30' st Limone), Rolandone, Piana. All.: Merlo
Caronnese: Gionta, Braccioli, Ferrara, De Angeli, Mantovani, Costa, Parisi (8' st Cominetti) Pesce, Roveda (40' st Bamba) Corno, Villanova. All.: Monza
Arbitro: Campagnolo di Bassano

'Abbiamo giocato una grande gara, dispiace perdere così ma non ho nulla da rimproverare alla squadra. Ho ottenuto le risposte che avevo chiesto in settimana'. Parole di Cosimo Curino, che commenta così il ko casalingo del suo Castellazzo, battuto 2-0 dalla Caronnese seconda in classifica. Gli ospiti partono fortissimo, colpiscono un palo dopo pochi minuti, ma poi il Castellazzo cresce e gioca alla pari, facendo addirittura meglio dei rivali nella porzione conclusiva della prima frazione. Viscomi e Piana si rendono pericolosi, ma è in generale tutta la squadra a esprimersi su buoni livelli, dando vita a una vera e propria battaglia calcistica. Si combatte su ogni palla, la squadra di Merlo è all'altezza della situazione, ma proprio quando il confronto sembra destinato a terminare in bianco ecco due distrazioni fatali, sfruttate nel giro di un minuto da Cominetti e Bamba. 'Abbiamo preso gol in contropiede - conclude Curino - e non possiamo permettercelo, ma ho visto un grande Castellazzo. La strada è quella giusta'.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
.