Martedì 25 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Berretti

Alessandria suona la quinta, le inseguitrici a -5

La squadra di Rebuffi vince lo scontro al vertice con il Pro Piacenza

Alessandria Berretti

Quinto successo consecutivo per la Berretti dell'Alessandria, che comanda con il Toro

Cinquina di autorità. E di maturità: la Berretti dell'Alessandria vince anche lo scontro al vertice con il Pro Piacenza, alla viglia staccato di due punti, che spinge così a -5. Una grande prestazione, anche di carattere, "contro una avversaria molto solida e organizzata, che ha nella difesa il suo punto di forza. E'stata una gara dura - insiste Fabio Rebuffi - sicuramente una delle più intense, sempre aperta. Che, perà, noi siamo riusciti a chiudere a nostro favore, credo con merito. Prestazione e risultato sono la conferma della continua crescita di questo gruppo". Che cerca, già nel primo tempo, l'occasione per sbloccare il punteggio, superando il muro avversario, e ci riesce, al 40', con La Fauci. Ma il Pro Piacenza prova a rimettere in gioco il risultato e ci riesce, con un eurogol di Manini, palla sotto la traversa, al 24'. All'Alessandria, però, bastano sei minuti per tornare avanti, ancora con La Fauci, che sfrutta un suggerimento perfetto di Rolando. Che, in pieno recupero, completa il tris. "A parte il ko, non meritato, con il Toro all'esordio e il pareggio con l'Albinoleffe alla seconda, poi solo successi e, soprattutto, un crescendo di gioco e personalità - insiste l'allenatore - Siamo al comando, insieme al Toro, che è però società di A. Tra quelle di C siamo nettamente primi, con 5 punti su Pro Piacenza e Monza, che sarà la nostra prossima avversaria".

Così in campo: Scatolini, Giubilato, Marini, Amendola, Gjura, Brugni (15'st Ammendolia), Mazzon (15'st Lopergolo), Usel (24'st Oberti), La Fauci, Rolando, Salcone (30'st Ramello). All.: Rebuffi

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.