Martedì 25 Settembre 2018

BASKET A2

Casale è una potenza
Tortona, la rimonta non basta

Il derby è della Novipiù che centra l'ottava vittoria in fila e vola a +6

Casale è una potenza Tortona, la rimonta non basta

Partita da leone per capitan Luca Garri, autore di 25 punti (Foto Alessandro Vancheri)

La festa è di Casale che passa al PalaOltrepo’ (69-81), si prende il derby provinciale e, complice il ko di Legnano a Trapani, vola a +6 in classifica. Una classifica che vede Casale conquistare l’ottava vittoria consecutiva. Una capolista che dà una dimostrazione di potenza nel primo tempo, poi subisce la rimonta di cuore ed energia di Tortona (pari a quota 64) e con Sanders chiude con merito i giochi. Garri 25 punti e Sanders 20 i marcatori. 

La partita. Casale inizia col piglio della capolista e con un bagaglio enorme di fiducia (2-8 al 3’). L’obiettivo di Tortona è quello di tenere botta. La squadra bianconera si aggrappa al totem Garri e trova energia da Sorokas, ma non trova il tiro da tre che servirebbe (1/6). Casale trova canestri sia dagli esterni (Tomassini) che dai lunghi (Severini). Al primo stop Junior avanti di 5 sul 15-20. Pansa alterna le difese per rallentare Casale e costringerla a pensare. Ma la Junior continua a macinare gioco. Prima doppia cifra di vantaggio a metà frazione (20-30). Tortona reagisce con troppa frenesia e affidandosi troppo al tiro da tre (2/10). Le triple di Bellan e Tomassini producono la prima separazione (+13 sul 25-38) al 17’. Negli ultimi minuti del primo tempo ci pensa Sanders a proteggere il gap. All’intervallo si va con Casale padrone del campo e avanti di 16 punti sul 30-46. Tortona riparte a zona. Una zona che passa ad uomo. Coach Pansa cerca un modo per rendere meno evidente il divario del primo tempo. Casale trova una fiammata con Bellan che segna la terza frazione con 9 punti in 7 minuti e regala il +21 alla Junior (39-60) al 24’. Sembra la fuga definitiva. Invece Johnson e Garri si incaricano della reazione di cuore (e talento) di Tortona. Le pazzesca tripla di Stefanelli in caduta  conclude una fiammata di 16-0 che riapre completamente la partita e infamma il PalaOltrepo’ (55-60 al 30’). Adesso è un’altra partita. Tortona ha un’altra energia e l’inerzia. Il parziale, aperto,  continua. Garri con un gioco da 3 punti e un appoggio porta al pareggio (60-60) al 32’. Situazione completamente rovesciata. Casale che adesso deve ritrovarsi. La partita è bellissima. Equilibrata. Avvincente. Ramondino si affida ai suoi tre tenori. E’ Sanders l’uomo decisivo nel finale. Suo il 14-0 che segna la partita (64-78). Il tecnico a Spanghero che lascia il campo per 5 falli è il segnale della resa di Tortona. Vince Casale. Con merito. Per Tortona l’onore delle armi.

Bertram –Novipiù 69-81

(15-20, 30-46, 55-60)

Bertram Derthona: Spanghero 7, Stefanelli 5, Mei, Sorokas 13,  Radonijc 5,  Garri 25, Quaglia 2, Meluzzi,  Johnson 12. N.e.: Divac, Apuzzo. All.: Pansa

Novipiù Casale: Tomassini 12, Blizzard 3, Martinoni 8, Severini 8, Cattapan 4, Bellan 12, Sanders 20, Marcius 8, Valentini. N.e.:  Ielmini, Banchero, Lazzeri. All.: Ramondino

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati