Domenica 22 Luglio 2018

Serie D

Castellazzo affonda a Seregno. Troppi regali, non basta Piana. Curino è furibondo

Tutte le reti nel primo tempo, a nulla serve la reazione nella seconda parte di gara

Castellazzo affonda a Seregno. Troppi regali, non basta Piana. Curino è furibondo

Castellazzo, un'altra domenica da dimenticare

Seregno - Castellazzo 3-1

Reti: pt 15' e 28' Artaria, 36' Rossi, 26' Piana

Seregno: Barnard, Acquistapace, Ondei, Gritti, Artaria, Rossi (30' st Piantoni), Mara, Grandi, Calmi (12' st Ronchi), Cannizzaro, Iori (32' t D'Errico). All.: Andreoletti
Castellazzo: Bertoglio, Cascio, Cirio, Molina, Robotti, Camussi, Limone (30' st Guerci), Genocchio (44' st Zunino), Sala (35' st Viscomi), Innocenti, Piana. All.: Alberto Merlo

Arbitro: Romaniello di Napoli (Codemo e Pandolfo di Castelfranco)

'La stagione sino a questo momento è fallimentare, mi chiedo se sia necessario cominciare già a pensare al prossimo campionato'. E' durissimo il commento di Cosimo Curino, che analizza con poche parole la nuova sconfitta del Castellazzo, battuto 3-1 a Seregno. Uno stop molto pesante, in casa di una diretta concorrente, che allontana molto anche l'obiettivo dei play out. Artaria rompe subito l'equilibrio, Piana pareggia, ma dopo un solo minuto ancora Artaria rimanda avanti i padroni di casa, sfruttando la solita disattenzione su palla inattiva, nota dolente di questa prima parte di campionato della squadra di Merlo. Prima della pausa Rossi segna il 3-1, dando la dimensione definitiva al punteggio con larghissimo anticipo, perchè a nulla serve una generosissima reazione nella seconda parte di gara. Innocenti colpisce una traversa clamorosa, Piana si ferma a un passo dal 3-2, ancora Innocenti e Sala sfiorano una rete che sarebbe stata più che meritata, ma che in realtà non arriva mai. 'Punizione severa? Nel complesso la prestazione ha presentato anche spunti positivi - conclude Cosimo - ma non si può iniziare a giocare quando si è sotto di due reti. Ora mi attendo un comportamento da uomini'.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Gaetano D'Agostino

Confronto tra l'allenatore Gaetano D'Agostino e il suo secondo Gaetano Mancino nell'intervallo del test con il Voghera

Calcio - Grigi

'Dobbiamo avere sempre
il pallino del gioco'

21 Luglio 2018 alle 21:50

Sette giorni di lavoro non sono molti, c'è sicuramente il peso dei carichi, anche atletici, ma ...

Violento temporale, la conta dei danni

Corso Alfieri ad Asti (foto Dati Meteo Asti)

Maltempo

Violento temporale, la conta dei danni

21 Luglio 2018 alle 14:44

  Vigili del fuoco e una trentina di uomini della Protezione civile stanno lavorando nella zona  di ...

Alessandria Prestia

Contratto triennale per Giuseppe Prestia, difensore, che D'Agostino ha avuto alla Virtus Francavilla

calcio

Anche Prestia è in grigio. Fino al 2021

21 Luglio 2018 alle 15:54

Un ragazzo di Palermo, proprio come l'allenatore che lo ha avuto l'anno scorso alla Virtus ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati