Martedì 19 Febbraio 2019

Basket femminile

Eco Program spaventa la viceregina, ma cede nell'ultimo quarto

A Costa Masnaga Castelnuovo rientra bene, ma non bastano quattro in doppia cifra

Basket Club Castelnuovo

Nel terzo quarto Eco Program spaventa Costa Masnaga, ma cede alla distanza

Ci sono partite in cui il risultato finale potrebbe ingannare. Come quella tra Costa Masnaga, viceregina del girone della A2 femminile, e Eco Program. Il tabellone, alla sirena, recita 82-66 per le lombarde, ma per due quarti, soprattutto il terzo, le ragazze di coach Fabio Pozzi mettono paura alle padrone di casa, soprattutto per come rientrano in gioco e riaprono la partita nel terzo. Il confronto fra le giocatrici in doppia cifra è in parità, anche se il bottino complessibop di punti premia Costa. Che sembra poter gestire la gara già con un +7 nel primo quarto, 24-17 con Eco che ha meno spazi e percentuali pi8ù basse al tiro. Ma già nel secondo la partita è in equilibrio e le ospiti limitano  il quintetto locale e quasi pareggino i conti nel parziale, 21-19, 45-36 all'intervallo lungo. Nel terzo castelnuovo accrocia, vince 18-15 e risale fino a -6, ma non trova, nel quarto la continuità, le percentuali si abbassano e Costa Masnaga scapa e chiude con un +16 esagerato. In doppia, per le ospiti Colli, Katshitshi, Madonna e Ljubenovic, miglior realizzatrice con 16, le prime tre al raduno della nazionale a Broni, il 13, con il coach azzurro Marco Crespi

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati