Martedì 11 Dicembre 2018

Rugby

Monferrato, che rimonta. A Milano 5 mete e bonus

34-20 sull'Amatori: adesso +2 su Alghero e +3 su Biella, che arriva domenica

Monferrato Rugby

Vittoria in rimonta, a Milano, per il Monferrato. Che consolida il primato in serie B

La partita che cambia al quarto d'ora del secondo tempo e diventa una opportunità, sfruttata, per consolidare il primato. Con un po' di fatica, perché sul campo dell'Amatori Milano, prima del 34-20 finale, il Monferrato Rugby va sotto e fino al 20' della seconda frazione i lombardi, squadra giovane con qualità e forza, sono i vantaggio. All'intervallo 15-7 per i padroni di casa: sbloccano su piazzato, poi la meta per l'8-0, i leoni si riportano sotto con la meta di En Naouar, trasformata da Perissinotto (8-7), ma prima del ripso ancora Milano in meta per il 15-7. In avvio di ripresa dentro Jacopo Zucconi per Fiammazzo, al 3' un calcio di Perissinotto riporta la franchigia sotto, 15-10, ma Amatori segna ancora, 20-10 al 5'. Ancora volti nuovi in squadra, dentro Nuh per Cavallini e Ameglio per Inestti. Sono contributi importanti, perché adesso il Monferrarto  mostra lucidità e maggiore incisività. Migliora il gioco, soprattutto sui punti d'incontro, dove la squadra, fino a questo momento, ha sofferto molto. La svolta: meta di Brunana al 16', di Heymans al 21', tarsformata da Perissinotto, a segno anche Ameglio al 30' e, al 33', una realizzazione spettacolare, orchestrata da Zucconi, Giuma e En Naour e meta di Perissinotto, che tarsforma anche per il defintivo 34-20, festeggiato da Elton Cullhaj, oggi con i gradi di capitano, e da tutta la squadra. Il Monferrato soffre l'ottimo primo tempo dei milanesi, nonostante una evidente supremazia in mischia dei leoni. Nel secondo tempo, oltre al gioco, anche un grande cuore per affrontare e superare i momenti difficili. "Oggi ha vinto la squadra, il gruppo", come sottolineano i dirigenti. Un successo per aumentare il vantaggio su Alghero, che si aggiudica il deby con Capoterra, 11-6, ma non ha il bonus. Lo prende, invece, Biella, 33-27 su Piacenza. Adesso Monferrato leader con 35 punti, poi Alghero con 33 e Biella, prossima avversaria della franchigia, con 32. "L'amatori ci ha nessi in difficoltà con il gioco veloce e il grande movimento di palla - sottolinea il giocatore - allenatore Roberto Mandelli - Sul 20-10 per loro la svolta, da parte nostra un cambio di mentalità. Ed è proprio questo l'aspetto che più mi è piaciuto della mia squadra, la capacità di mutare l'atteggiamento mentale e poi quello tattico in campo"

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Badan

Dopo quasi quattro settimane di stop, Andrea Badan torna a disposizione per il derby

Calcio - Grigi

Badan torna, contro il Novara più soluzioni a sinistra

11 Dicembre 2018 alle 00:15

Andrea Badan è tornato in gruppo. Se l'era augurato Gaetano D'Agostino già prima della trasferta ad ...

Fuoristrada, grave una ragazza

Bosco Marengo

Fuoristrada,
grave una ragazza

09 Dicembre 2018 alle 22:02

Una ragazza e' stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Novi in seguito a un incidente ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati